Ora o mai più, Donatella Milani: l'inedito è Non gridare (testo, audio e video)

Disponibile da domenica 3 marzo 2019, il brano è stato eseguito in anteprima nella finale del talent show di Rai1

Si intitola Non gridare il nuovo singolo di Donatella Milani, che sarà presentato in anteprima durante la finale della seconda stagione di Ora o mai più, il talent show di Rai 1 che mira a rilanciare in radio stelle dimenticati del firmamento musicale italiano. Il singolo sarà disponibile in digital download e sulle principali piattaforme di streaming da domenica 3 marzo 2019.

Il brano è stato realizzato da Donatella Milani e Luigi Mosello - già autore e compositore per artisti del calibro di Viola Valentino, Alan Parson, Ana Magiar e Giorgia Fumanti - e sarà pubblicato dalle Edizioni Starpoint International. Gli arrangiamenti sono stati firmati dal musicista Simone Papi, alla produzione artistica dei primi album di Alessandra Amoroso e degli ultimi successi di Raf e Marco Masini.

Secondo quanto rivelato da Radio Senise News, il brano della cantautrice toscana è stato scritto a favore delle donne coraggiose, che non piegano la testa quando un uomo manca loro di rispetto, che non hanno paura a rimanere sole e a rimettersi in gioco, alla ricerca di qualcuno che possa stimarle. Una ballad intensa che vuole da una parte contribuire ad ampliare il dibattito sulla violenza di genere, dall'altra riscattare gli uomini complici delle donne, che credono nell'amore reciproco.

Donatella Milani, Non gridare: audio e testo


Ho deciso di accettare
E di darti il mio sorriso
Comprerò anche io un vestito
Coi colori del futuro
Non mi mettere mai fretta
Sai è bello anche aspettare
Piano piano dolcemente
Soprattutto non gridare

Dovrà avere il suo valore
Poter leggersi negli occhi
E affondare dentro un'anima
Che sa come sognare
Io ci credo alle emozioni
Che mi stai regalando
E ti prego non sciupare
Ma soprattutto non gridare

Guarderò sempre più avanti
Lascerò nel buio il vento
Quello freddo che ti gela
E ti ruba i sentimenti
Prendi prendi la mia storia
E rinchiudila nel cuore
Non riaprirla, stai lontano
Ma soprattutto non gridare

Ho deciso dopo tanto
Di giocare con la pelle
Di volare nel tuo cuore
Ma ti prego fatti amare
Sono donne e tu lo senti
Ma non farmi mai tremare
E ho deciso, l'ho voluto
Ma soprattutto non gridare

Guarderò sempre più avanti
Lascerò nel buio il vento
Quello freddo che ti gela
E ti ruba i sentimenti
Prendi prendi la mia storia
E rinchiudila nel cuore
Non riaprirla, stai lontano
Ma soprattutto non gridare

Lascia il segno anche uno sguardo
Non sguardo che fa male
Ma ti prego non lo fare
E soprattutto...

Guarderò sempre più avanti
Lascerò nel buio il vento
Quello freddo che ti gela
E ti ruba i sentimenti
Prendi prendi la mia storia
E rinchiudila nel cuore
Non riaprirla, stai lontano
Ma soprattutto non gridare


  • shares
  • Mail