Sanremo 2019, Loredana Bertè è la vincitrice morale del Festival

Sanremo 2019, Loredana Bertè solo quarta. Ma è lei la vincitrice morale del Festival.

Standing ovation ad ogni esibizione (anche nella serata dei duetti, insieme a Irene Grandi) e pubblico in piedi ad applaudire. Lei, Loredana Bertè, emozionata e grata per l'affetto ricevuti dai presenti del Teatro Ariston. Così abbiamo visto la cantante interprete di "Cosa ti aspetti da me" reagire di fronte a questa vera e propria ondata di puro amore.

Grintosa, potente, con la sua voce graffiata e graffiante, Loredana Bertè ha (ri)conquistato l'amore del suo pubblico, con un pezzo e un'interpretazione che meritava il podio. Purtroppo, però, così non è stato, con una classifica che l'ha vista "solo" al quarto posto. Esclusa, insomma, dai tre finalisti che si giocavano la vittoria, andata poi a Mahmood con il convincente brano "Soldi".

Ma Loredana -sembra banale dirlo, eppure è doveroso- è la vincitrice morale di questo Festival. Senza se, senza ma. A confermarlo è stata la reazione del pubblico in sala, quando il suo nome è apparso ad occupare il quarto gradino della classifica finale. Fischi, "buuuh" dei presenti, una vera e propria rivolta che ha messo in imbarazzo gli stessi conduttori. "Loredana, Loredana" è stato ripetuto e invocato per qualche minuto, segno del malcontento di questo risultato.

La Bertè voleva tornare al Festival e vincere. Esclusa dal podio, ha comunque ricevuto una vera e propria ondata d'affetto che, in parte, l'ha ripagata da quel posto (tra i primi tre) che avrebbe meritato.

E lei stessa, via social, ha ringraziato tutti.


  • shares
  • +1
  • Mail