Giampiero Artegiani è morto: fu autore di "Perdere l'amore" di Massimo Ranieri

E' morto a 63 anni Giampiero Artegiani

E' morto, a 63 anni, Giampiero Artegiani, autore e paroliere di celebri canzoni della musica italiana. E' stato lui, infatti, ad esempio, a firmare le parole di "Perdere l'amore", celebre brano di Massimo Ranieri vincitore del Festival di Sanremo 1988.

Prima di concentrarsi nella carriera di autore, ha fatto parte del gruppo "Semiramis" che vedeva anche la presenza di Michele Zarrillo, voce della band. Pubblicarono un solo disco.

Nella sua carriera di autore, ha scritto canzoni per Franco Califano ("La mia libertà", "Per una donna", "Amare è", "Ragazzo mio"). Oltre a "Perdere l'amore", per Ranieri ha anche scritto "Il canto libero del mare" e "Io lavoro di notte".

Ha poi lavorato accanto a Silvia Salem e Peppino di Capri.

Il ricordo di Giampiero Artegiani è stato fatto durante la conferenza stampa di Sanremo 2019, nella mattinata di martedì 5 febbraio 2019.

  • shares
  • +1
  • Mail