Amici 18, i primi dubbi degli allievi nei riguardi della protesta: Tish e Miguel si defilano

Tish e Miguel non sono più convinti della protesta dei loro compagni.

La protesta che gli allievi di Amici 18 hanno messo in piedi dopo l'eliminazione di Marco e i motivi che hanno portato Timor Steffens a prendere questa decisione sta cominciando a provocare qualche dubbio nella testa di alcuni allievi.

Durante il daytime di oggi, giovedì 24 gennaio 2019, abbiamo visto il ballerino Miguel esternare qualche perplessità perché Timor Steffens, fino ad ora, è stato l'insegnante che gli è stato di maggior aiuto:

Mi trovo in una situazione difficile. Io sarei andato a fare lezione con lui quando mi ha chiamato, poi mi sono fermato per rispetto a questa cosa qui...

Successivamente, anche Tish, chiamando a raccolta tutti i suoi compagni, ha espresso un pensiero molto simile:

Io, inizialmente, questo pensiero non l'ho abbracciato totalmente. Togliermi la maglietta era come sputargli addosso. Ho sudato per questa maglietta. Inizialmente, ero d'accordo ma ora questa cosa sta andando verso una parte dove non dovrebbe andare e io non ci sto più dentro. Io, la lezione di Rudy Zerbi, vorrei recuperarla. Se io sostengo il diritto allo studio, quando mi viene offerta una lezione, devo accoglierla. Mi sono rivista e mi sono resa conto di star entrando in una cosa nella quale io non voglio stare.

Giordana non ha nascosto un po' di delusione: "Tish, io ero convinta che tu fossi convinta, non capisco perché non ne hai parlato".

Alla fine, anche Rafael ha condiviso il pensiero di Tish, defilandosi dalla protesta generale.

I ragazzi in protesta, successivamente, hanno incontrato Stash, l'unico insegnante che ancora non aveva deciso da che parte stare. Il leader dei The Kolors ha deciso di stare dalla parte degli allievi, pur comprendendo le ragioni di Timor Steffens:

Posso capire Timor perché mi ci vedo in quel modo di ragionare ma essendo stato qui, al posto vostro, io mi sento di appoggiare la vostra proposta. Non è giusto eliminare senza insegnamento.

  • shares
  • +1
  • Mail