Luchè feat. Sfera Ebbasta, Stamm Fort è il nuovo singolo (Testo e Audio)

Il testo e l'audio del nuovo singolo di Luchè.

Dal 18 gennaio 2019, è disponibile negli store digitali e sulle piattaforme streaming, il nuovo singolo di Luchè che si intitola Stamm Fort e che vede la partecipazione di Sfera Ebbasta.

Stamm Fort non è contenuto nell'ultimo album del rapper napoletano, Potere, uscito nel giugno 2018, e, quindi, è un singolo inedito a tutti gli effetti.

La canzone è stata prodotta dai due producer della scena rap/trap italiana più famosi del momento, Charlie Charles e Sick Luke, che sono tornati a collaborare insieme a due anni di distanza da Dexter, singolo pubblicato da Sfera Ebbasta.

Di seguito, trovate il testo di Stamm Fort; cliccando sulla foto in alto, invece, potete ascoltare la canzone.

Luchè feat. Sfera Ebbasta - Stamm Fort: il testo

In strada stamm fort, stamm fort,
Ad avvocati stamm fort, stamm fort,
Ad orologi stamm fort, stamm fort,
Non mi fermo da un millennio
Perché è sempre il mio momento,
Quest'estate sono single,
Quest'estate sono single,
Quest'estate sono single,
Quest'estate sono single.

Yeah, faccio un segno con la mano, loro sanno cosa fare
Vorrei che a scuola mi avessero insegnato a perdonare
Ho bruciato mille euro, non trovavo l'accendino
Fermo dove sono, odierei vederti al posto mio
Levo la vita a quel buffone, poi la vista al testimone
Impronte sulle banconote, ma non lascio mai le prove
Con lei già a destinazione, basta la prima impressione
Se la scopo la rendo una donna che sa ciò che vuole,
Oh, mu c'entra pesante sulla mano
Non mi manca niente, ma ti tratto come un ladro
Hai provato a farci male, ma siamo rimasti illesi
Hai fatto un passo falso, fra', con quelle Nike cinesi.

Perché in strada stamm fort, stamm fort,
Ad avvocati stamm fort, stamm fort,
Ad orologi stamm fort, stamm fort,
Non mi fermo da un millennio
Perché è sempre il mio momento,
Quest'estate sono single, ehi
Quest'estate sono single, ehi
Quest'estate sono single, ehi
Quest'estate sono single, ehi.

Quest'estate sono single
Pure tu, quindi vieni e te lo spingo
A fine mese sempre bingo
Bello quell'Hublot, mi spiace che sia finto
Sì, lei vuole la mia wave in faccia
Noi a letto, tu da fuori senti solo ciaf ciaf
Passa al parco, adesso metto un Parka
Mi ricordo ancora i giorni su una panca
Ora siamo forti quando entriamo in banca
Seduto su un jet penso, ce l'ho fatta
Se parli di me sciacquati la bocca
Puoi farmi le seghe, spaccarti le braccia.

Perché in strada stamm fort, stamm fort,
Ad avvocati stamm fort, stamm fort,
Ad orologi stamm fort, stamm fort,
Non mi fermo da un millennio
Perché è sempre il mio momento,
Quest'estate sono single, ehi
Quest'estate sono single, ehi
Quest'estate sono single, ehi
Quest'estate sono single, ehi.

  • shares
  • +1
  • Mail