Vacca feat. Jamil, Merci beaucoup è il nuovo singolo (Testo e Video)

Il testo e il video del nuovo singolo di Vacca.

Dal 9 gennaio 2019, è disponibile il nuovo singolo di Vacca che si intitola Merci beaucoup e che vede la partecipazione di Jamil. Anche il video è già disponibile su YouTube.

Merci beaucoup, canzone prodotta da Jews, è il terzo singolo estratto da Don Vacca Corleone, il nono album di inediti del rapper milanese naturalizzato giamaicano, disponibile da oggi, venerdì 11 gennaio 2019.

Gli altri singoli già estratti da Don Vacca Corleone sono stati il singolo omonimo e Calimocho.

Di seguito, trovate il testo di Merci Beaucoup; cliccando sulla foto in alto, invece, potete vedere il video.

Vacca feat. Jamil - Merci beaucoup: il testo

Trappo in casa da prima di te, tu in casa sì ma coi genitori
Vendete 5 g a settimana e vi sentite tutti spacciatori
Fatto i soldi in strada prima che la musica mi dette il pane
Cominciato a scrivere sta m*rda, prima ancora di sapere contare
Qg taglia corto tipo espresso, che sei il risultato di un incesto
Quale fama ma quale successo dimmi che c’hai fame che ha più senso
Le donne di cui tanto ti vanti, nemmeno col caz*o del mio cervo
Figa la tua tipa fi*a la sua amica sembrano accessori per il cesso
Qg gangsta sì dal giorno uno, tutto arrosto qg niente fumo
Se c’è Biggie non passa nessuno, loco loco come braco e fudok
Fotte un caz*o dei tuoi problemi
I miei non me li risolve nessuno
Prendi le tue cose e fatti le valigie, dopo vedi di andare affanc*lo!

Uagliò, no love, between, you and me
Trapcore, da mo’, Don Don, Jamil
Ajò, my love, sex on the beach
New flow, new style, beaucoup merci
Beaucoup merci,
beaucoup merci
Beaucoup merci,
merci beaucoup.

Sempre fresco qg sempre fresco, il segreto è che io non invecchio
Pis*io sempre in testa a questa scena e do ancora fastidio alla tua scema
Giovane sì molto più di te
In Italia san tutti chi sono
Il motivo è che qg mi sono fatto da me
Qg passa il tempo, il tempo qg passa eppure qg rimango sempre lo stesso
Stessi modi qg stessa testa qg stesso viso qg ma diverso aspetto
I sogni sono andati a farsi fot*ere un po’ come tutto quanto il resto
Qui a Corvetto fottono con me, come a Quarto, a Baggio, a Cini e Sesto
In acqua con gli squali senza salvagente, in estate in studio tu invece al Papeete
Peso ancora ma non sono un tuo cliente, ti chiedi ancora perché non mi prendete
Maturo grazie alle esperienze, ma qg ho la testa di un adolescente
Vuoi fare la fine mia? Muori presto e vivrai giovane per sempre.

Uagliò, no love, between, you and me
Trapcore, da mo’, Don Don, Jamil
Ajò, my love, sex on the beach
New flow, new style, beaucoup merci
Beaucoup merci,
beaucoup merci
Beaucoup merci,
merci beaucoup.

Una strofa così killer solo Baida
Guarda è come Al Qaeda, amo fare faida
Guarda il flow nella canna un’arma, ora di puntarla in faccia a chi parla, parla
Senti quanto parla scuse dopo scuse questa m*rda non salva tanto non ti sento sei la prossima salma
Tanto non mi pento è come farsi una canna
Un angelo sulla mia spalla che palla che mi dice calma frate, che calma
A forza di aspettare frate ho la barba questo deve pagare più di una gamba
Ti pensavo in gamba, un ragazzo sveglio
Invece marchi male tipo un disegno, dove dici tutto filo per segno
Tu non sei il Cartello tu sei un cartello
Ya ya
Niente frate non sei mio fratello niente pugno frate niente cinque
o prendi cinque pugni in faccia, sì da mio fratello
Sono ancora sveglio, sono ancora in guerra, sono fatto per 'sta m*rda, sì
Sono ancora il meglio, sono ancora in forma, sono ancora lo stesso Jamil.

Uagliò, no love, between, you and me
Trapcore, da mo’, Don Don, Jamil
Ajò, my love, sex on the beach
New flow, new style, beaucoup merci
Beaucoup merci,
beaucoup merci
Beaucoup merci,
merci beaucoup.

  • shares
  • +1
  • Mail