Anastasio su Facebook: "non sono un fascista, gli accusatori del web mi hanno processato con superficialità"

Marco Anastasio ha risposto su Facebook alle accuse degli haters del web che lo definiscono fascista. Ecco le sue parole.

Marco Anastasio, il vincitore di X Factor 12, torna sull'argomento che negli ultimi giorni è sulla bocca di tutti, ovvero il suo presunto orientamento politico di (estrema) destra. Nelle ore precedenti alla sua proclamazione a vincitore della dodicesima edizione del talent di Sky Uno, sul web erano infatti apparsi delle prove "compromettenti" del passato di Anastasio nel quale il suddetto si dimostrava fan di personaggi come Matteo Salvini, Donald Trump o ancora di movimenti politici come CasaPound.

Il giorno dopo la finale, Anastasio ha partecipato alla conferenza stampa conclusiva di X Factor 12 (insieme agli altri finalisti) e ha finalmente avuto modo di rispondere alle accuse, definendosi un "libero pensatore", frase che ha spinto molti haters e commentatori ad additarlo come fascista.

Anastasio però non ci sta e a questo (gravissimo) epiteto ha voluto controbattere con un post pubblicato sulla sua nuova pagina Facebook ufficiale:

Alzi la mano, come già vi abbiamo sottolineato qui, a chi interessa davvero l'orientamento politico di questa giovae promessa della musica italiana.

 

  • shares
  • +1
  • Mail