Mariah Carey, Caution: il disco crolla del 159% nelle vendite in Usa

Caution di Mariah Carey precipita nella seconda settimana

Caution, il nuovo album di Mariah Carey, ha debuttato al quinto posto nella classifica americana dei dischi più venduti in Usa. Le copie si aggiravano intorno alle 50 mila all'esordio. Numeri non esaltanti, inferiori anche al precedente lavoro dell'artista americana. Ma, nei sette giorni a seguire, lo scenario appare decisamente peggiore. Secondo le previsioni, infatti, le vendite sarebbero calate del 159% rispetto al debutto.

Numeri molto bassi: si parla di 5692 copie, secondo quanto rivelato da BuzzAngle and hitsdailydouble.com.

Addirittura sarebbero maggiori le vendite dell'album natalizio della cantante rispetto al suo nuovo lavoro. I dati sono di 2.600 copie di CD / download e 2.600 di streaming.

  • shares
  • +1
  • Mail