AC/DC - Black Ice : 1.800.000 copie vendute in una settimana

ac dc

Si sta per concludere una settimana discografica letteralmente dominata dagli Ac/Dc. Vi avevamo già anticipato che ben 5 milioni di copie erano state distribuite in pochi giorni ed ora, finalmente, arrivano anche i dati relativi alle copie vendute nella prima settimana.

Secondo l'autorevole sito Mediatraffic, sono circa 1.750.000 (cifra molto vicina a quella che avevamo pronosticato qualche giorno fa), abbastanza per renderlo l'album che ha venduto più copie in una singola settimana dai tempi di "Feels Like Home" di Norah Jones (2004).

Andando più a fondo scopriamo che in USA sono state vendute 780.000 copie (Billboard/Soundscan), in Germania 230.000 (MusikWoche), in Canada 120.000 (Canoe), in UK 110.000 (MusicWeek), in Francia 90.000 (ChartsInFrance), in Australia 85.000 (Undercover) e in Italia circa 40.000 copie.

Cifre pazzesche che escono da ogni standard in molti paesi e che fanno ancora più impressione se confrontate con quelle del loro album precedente : "Stiff Upper Lip" che nella prima settimana vendette "solo" 130.000 copie in USA, 18.000 in Canada e 14.000 in UK.

Come se non bastasse, molti dei loro vecchi album sono rientrati nelle classifiche di mezzo mondo. Il loro capolavoro, "Back in Black" (1980), questa settimana ha venduto addirittura 39.000 copie nel mondo (di cui 21.000 in USA), tanto da essere il 23esimo album più venduto in questa settimana...dopo 28 anni...scusate se è poco.

  • shares
  • Mail