Noyz Narcos feat. Luchè e Capo Plaza: Casa mia è il nuovo singolo (Testo e Audio)

Il nuovo singolo del rapper romano.

Casa mia è il nuovo singolo di Noyz Narcos, il rapper romano che, lo scorso aprile, ha pubblicato il suo settimo album di inediti intitolato Enemy che ha debuttato direttamente alla posizione numero 1 della classifica Fimi degli album più venduti in Italia e che è stato certificato Disco di Platino.

Casa mia è una canzone prodotta da Night Skinny e vede la collaborazione di Luchè e di Capo Plaza. Casa mia è il secondo singolo estratto dall'album dopo il singolo di lancio Sinnò me moro.

Ricordiamo che Noyz Narcos, il prossimo 25 novembre, porterà il suo Enemy Winter Tour all'Alcatraz di Milano.

Di seguito, trovate il testo di Casa mia.

Noyz Narcos feat. Luchè e Capo Plaza - Casa mia: il testo

Esco in tuta, 'sto nuovo quartiere non mi rappresenta
Parlano un linguaggio d'altre parti, sconosciute a me
Se vede che non sono de 'ste parti
Dalle mie parti strillano pe' strada: "Oh, che c'è?"
Qua non è cambiato un cazzo
Gira tutto sempre come il primo giorno
Cambia giusto il contorno
Le tute coi bottoni laterali e i bomberini neri
Adesso vieni a darmi quello che mi devi
Qua ci vengo a fare affari
E se sei 'n tipo da vino e Campari
Pe' 'n pischello so' fondamentali
Riempisse le tasche e uscire a spenne
Cassaforte sempre, stai fottendo insieme a doppia N
Mo che annate in giro co' le tute della Kappa
Senza il sottofondo musicale che spacca
Er rap è la mia casa e m'hai cagato sur tappeto
E dava 'n ber tono ar mio loft
Fotto senza denti d'oro da 'na vita
E senza troppi sforzi prima de rappa' co' voi stronzi
Secco vuoi le barre più cattive
Pe' schiacciare sul raccordo
(Adori il sangue?) Siamo d'accordo.

Ehi, casa mia non è casa tua
Ehi, in tasca ho tutto quello che mi serve
La gente mia dentro casa tua
Ehi, prendono tutto, non ti lascian niente
Casa mia non è casa tua, yeah
Casa mia non è casa tua, yeah
Casa mia non è casa tua, yeah
Yeah, yeah, yeah.

Vengo da lì, dove litigano
E non ho mai conosciuto uno col mio flow
Con le mie collane che dondolano
E scandiscono il tempo come un orologio
Non facevo i soldi che mi soddisfano
Sono fuggito via, sono andato a London
Giravo con vestiti falsi nel cofano
E mo le compro il culo assieme a borse Vuitton
Mi accusano che mi son venduto al denaro
E che torno solo per fare soldi coi miei show
Anche se vero fa rima con povero
Povero chi ha creduto fosse vero
Con gli anticipi ho comprato un attico
Tu spendi in collane i soldi del contratto
L'esatto contrario del tuo estratto conto
Non ho mai conosciuto uno col mio cash flow.

Casa mia non è casa tua
Ehi, in tasca ho tutto quello che mi serve
La gente mia dentro casa tua
Ehi, prendono tutto non ti lascian niente
Casa mia non è casa tua, yeah
Casa mia non è casa tua, yeah
Casa mia non è casa tua, yeah
Yeah, yeah, yeah.

  • shares
  • Mail