Cheryl, Love Made Me Do è flop nonostante la promozione e il live a X Factor Uk?

Love Made Me Do di Cheryl rischia di essere un essere un flop di vendite e in classifica...

Love Made Me Do è il singolo che ha segnato il comeback di Cheryl Cole, ora semplicemente Cheryl. L'ex membro delle Girls Aloud aveva pubblicato il suo ultimo disco nel novembre 2014, Only Human. Da allora, in molti si chiedevano quando sarebbe tornata a rilasciare musica come solista. Ed è avvenuto qualche settimana fa, con il singolo "Love Made Me Do". Il pezzo non è andato oltre la 19esima posizione in Inghilterra ma le previsioni fanno temere il peggio per il successo della canzone.

Nonostante la campagna di lancio e promozione, la traccia sarebbe già crollata al 48esimo gradino, in soli sette giorni. A nulla è servita la sua performance ai live show di X Factor Uk con il pezzo. Anzi, sul web, sono arrivate critiche che hanno definito l'esibizione addirittura "imbarazzante" e "deludente".

Il The Sun ha rilanciato:

"Sta scendendo rapidamente le classifiche questa settimana, nonostante sia il suo grande ritorno. Potrebbe facilmente finire ancora più in basso quando le charts finali saranno svelate, venerdì."

I dati sembrano essere inequivocabili. Il singolo avrebbe venduto solamente 5.000 copie, salvata dalle 460.000 riproduzioni in streaming su Spotify. Un numero che, però, impallidisce davanti ai 6,3 milioni di Thank U, Next di Ariana Grande.

Sempre il quotidiano inglese avrebbe rivelato che le feroci critiche avrebbe ferito la cantante che non si aspettava commenti così duri.

La scorsa settimana Cheryl aveva giurato che se la sua musica non fosse piaciuta, come comeback, avrebbe detto la parola "Fine" alla sua carriera nel mondo dello spettacolo una volta per tutte per concentrarsi sul suo ruolo di mamma a tempo pieno per il piccolo Bear.

  • shares
  • +1
  • Mail