Christina Aguilera "rifiutata" da una band in un bar. Il cantante la invita e si scusa: "Non l'avevo riconosciuta"

I Claude Bryant & the All Stars non hanno riconosciuto Christina Aguilera. Un duetto? No, grazie

Il nuovo album di Christina Aguilera non ha fatto il botto con le vendite (anzi, diciamo che la Liberation era, ahimè, purtroppo è già abbandonata al suo destino...) ma la cantante ha finalmente dato il via ad un tour in Usa, lasciando delusi i fan europei, speranzosi di vedere -finalmente- dal vivo, la loro beniamina.

E proprio Xtina, mentre si esibiva al The Seanger Thears, ha raccontato una sua disavventura, accadutale la sera precedente. Il motivo? Non l'hanno fatta cantare.

"Vado in questo piccolo bar e c'è questa live band che suona. Io ero con un paio di miei ballerini e mi son sondetta " Dai vado, salgo sul palco, mi diverto con questo ragazzo, forse canterò una canzone o qualsiasi altra cosa e sarà divertente'. E invece... "Non voleva darmi il microfono, era un po' più grande e non gli interessava, non voleva rinunciare al microfono, io pensavo' oh, voglio solo venire lì, fammi solo salire ", e lui ha solamente detto:" Cosa, ballerai per me? " Ero come, 'No, voglio solo cantare una canzone con te'"

La storia raccontata (con relativo rifiuto) è diventata virale e il protagonista è saltato fuori. Era il cantante dei Claude Bryant & the All Stars e, una volta scoperto l'accaduto, si è scusato, spiegando di non aver riconosciuto la Aguilera:

"Mi dispiace Christina, semplicemente non ti ho riconosciuto. Non l'ho riconosciuta perché aveva un berretto sopra la testa e sugli occhi, era con maglia, non si è presentata... ma aveva mani molto morbide e ha attirato la mia attenzione. Le ho chiesto se voleva ballare e lei ha detto che voleva cantare, ho iniziato a suonare il primo riff della canzone," No, No, No ", di Bob Marley, ma poi la sua guardia del corpo l'ha recuperata dal palco, e se n'è andata, torna Christina, puoi cantare tutto quello che vuoi con noi. "

  • shares
  • +1
  • Mail