Chi è Gio Evan, il cantante autore della poesia che Elisa Isoardi ha dedicato all'ex Matteo Salvini

Ecco le curiosità su Gio Eva, il poeta e cantautore che Elisa Isoardi ha citato nel suo post Instagram dove ha svelato la fine della relazione con Matteo Salvini

La notizia, ormai, è sulla bocca di tutti. Si è conclusa ufficialmente la storia d'amore fra la conduttrice Elisa Isordi e l'attuale Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Interni Matteo Salvini. Secondo quanto rivelato dalla stessa Isoardi, i due si sarebbero lasciati ormai più di due mesi e mezzo fa, a causa dei troppi impegni che li tenevano separati.

https://www.instagram.com/p/BpyxUGrA_Hd/

La notizia è stata svelata in anteprima via Instagram da Elisa Isoardi, con un post che ha fatto il giro del web ed è finito sulla bocca di tutti in men che non si dica. Ad interessare, in particolare, è stata una citazione nella didascalia che accompagnava lo scatto, l'estratto di una poesia del cantautore e poeta Gio Evan. Non era la prima volta, fra le altre cose, che la Isoardi sceglieva Evan come ispirazione per una delle sue didascalie social.

 

https://www.instagram.com/p/BldKA0OAejN/

Evan, all'anagrafe Giovanni Giancaspro è nato nel 1988 e sul suo profilo Facebook ufficiale si definisce crittore e poeta, umorista, performer, cantautore e artista di strada. Il suo notevole seguito sui social (su Instagram vanta più di 200.000 follower) ha spinto a Rizzoli a farli pubblicare diversi libri di poesie, come Capita a volte che ti penso e Ormai tra noi è tutto infinito. Di recente, inoltre Evan ha pubblicato Biglietto di solo ritorno, un doppio album che sta attualmente presentando in giro in tour.

Purtroppo, per la carriera Gio Evan, il collegamento con Elisa Isoardi (e, di conseguenza con il controverso Matteo Salvini) non è stato molto d'aiuto. Il post della conduttrice ha infatti spinto decine di persone a mettere mano a Facebook e Instagram per riempirli dei soli insulsi insulti da leoni da tastiera.

Per rispondere agli hater dell'ultimo minuto, Gio Evan ha commentato:

La poesia è per tutti, tutti hanno il diritto di dedicarsi parole di conforto, di amore o di addio. Se non la pensate così allora avete ragione, la poesia è quasi per tutti. Per voi, no

 

  • shares
  • Mail