Michael Bublé annuncia il ritiro dalle scene: "il tumore di mio figlio mi ha cambiato"

In un'intervista esclusiva al Daily Mail, Michael Bublé rivela di essere pronto a ritirarsi dalla musica. L'artista, dopo la malattia del figlio Noah, ha rimesso in gioco tutte le sue priorità di vita.

Brutte notizie in arrivo per tutti i fan di Michael Bublé. L'artista ha infatti dichiarato al Daily Mail di volersi ritirare per sempre dalle scene e di occuparsi esclusivamente della sua famiglia. La motivazione? Il recente cancro di cui ha sofferto il figlio Noah, che avrebbe a quanto sembra rimesso completamente in discussione le priorità dell'artista canadese.

Ecco le parole dell'artista:

ciò che è accaduto ha cambiato la mia percezione della vita. In una situazione del genere vuoi soltanto morire. Non sapevo neanche se io stessi respirando o meno. Per mia moglie era lo stesso e anche se tra i due ero io quello più forte, non ero forte per niente [...] adesso la fama non mi interesssa più. Non metterò mai più l’ego di questo lavoro davanti alle persone che amo. È la ragione per la quale mi sono allontanato da questo mondo negli ultimi due anni. Non so neanche se riuscirò a terminare questa conversazione senza mettermi a piangere. E non ho mai perso il controllo delle mie emozioni in pubblico.

Love, il decimo disco della carriera di Michael Bublé, sarà dunque anche l'ultimo della sua carriera. Ecco con quali parole il cantante ha commentato il suo ultimo progetto, anticipato dal singolo When I Fall in love e Love You anymore:

 ho fatto il disco perfetto e ora posso lasciare quando sono ancora al top. [...] Per prima cosa sentivo un debito di gratitudine nei confronti di tutte le persone che hanno pregato per noi. Gesti che mi hanno dato fiducia nel genere umano. Due, perché amo la musica e credo di conservare l’eredità dei miei idoli. E tre, perché se il mondo stava per finire, e non parlo del mio inferno personale ma il caos politico negli Stati Uniti e la disgregazione dell’Europa. Non ci sarebbe mai stato un momento migliore per fare musica.

Il piccolo Noah, per adesso, sta bene. Il tumore al pancreas che l'aveva colpito è infatti attualmente in fase di remissione.

 

 

 

 

 

 

 

 

  • shares
  • +1
  • Mail