Junior Cally, Bulldozer è il nuovo singolo (Testo e Audio)

Il nuovo singolo del rapper romano.

A partire da venerdì 28 settembre 2018, è disponibile negli store digitali e sulle piattaforme streaming, il nuovo singolo di Junior Cally, il rapper romano noto anche per il fatto di avere il volto coperto da una maschera antigas.

Il nuovo singolo di Junior Cally si intitola Bulldozer ed è un'anticipazione del primo album ufficiale del rapper. Bulldozer arriva dopo il successo dei singoli Magicabula (certificato Disco D'Oro), Valzer, Auto blu e Capelli rossi.

Scritto e prodotto da Junior Cally, stando al comunicato ufficiale, Bulldozer è "una chiamata alle armi scandita da rime taglienti e ritmi travolgenti". La copertina del singolo è stata realizzata dal rapper e grafico Mecna.

Di seguito, trovate il testo di Bulldozer.

Junior Cally - Bulldozer | Testo

Atterro in piazza, tutta la ciurma salta al contrario
Gridano "Oh mamma! Cally è tornato!"
Bulldozer, so di mattina ma non amo il sole
Sai, preferisco uscire di notte
Torno da mia mamma, ascolta 'sta traccia
Sì, li mandi a nanna anche senza la faccia
Mettiti al riparo perché sai, la gente mente
Il paese mi schifava però sai, recentemente
Il tipo è ritornato indietro a dirmi "Ce l'hai fatta?"
E mentre lo ringrazio io mi auguro che schiatta

Senti le sirene che arrivano dalla luna
Sono le mie streghe fra' tu non aver paura
Senti le sirene che arrivano dalla luna
Sono le mie streghe fra' tu non aver paura
Anche senza bianca ye, siamo pazzi e basta
È solo la mia squadra che sta scendendo in piazza
Corri fratello, più forte che puoi
Scappa dagli infami e da quegli avvoltoi
Vuoi stare con noi? Mi dispiace non puoi
Se ti prendiamo sono affari tuoi
Anche senza bianca ye, siamo pazzi e basta
È solo la mia squadra che sta scendendo in piazza

Sì, li ho derisi, ho mandato l'hater in crisi
Anche io ho la crisi d'identità, sono incazzato ma faccio sorrisi
Guardo allo specchio e non mi riconosco
Al ristorante non chiedono foto
Ringrazio Dio
E quando vedo che fanno dei selfie gliela scatto io
Mi muovo fra', la gente sai mi piace molto tanto
Chiedo sigarette dai, solo una soltanto
Tu non sai chi sono, faccio i trabocchetti
Dimmi che ne pensi tu di Junior Cally
Anzi a quel babbo poi chiedi perché
Perché Junior Cally è qui davanti a te

Senti le sirene che arrivano dalla luna
Sono le mie streghe fra' tu non aver paura
Senti le sirene che arrivano dalla luna
Sono le mie streghe fra' tu non aver paura
Anche senza bianca ye, siamo pazzi e basta
È solo la mia squadra che sta scendendo in piazza
Corri fratello, più forte che puoi
Scappa dagli infami e da quegli avvoltoi
Vuoi stare con noi? Mi dispiace non puoi
Se ti prendiamo sono affari tuoi
Anche senza bianca ye, siamo pazzi e basta
È solo la mia squadra che sta scendendo in piazza.

  • shares
  • +1
  • Mail