Gué Pequeno: frecciatina a Takagi e Ketra "volevano insegnare a me come si scrive una canzone"

Gué Pequeno lancia una frecciatina ai producer Takagi e Ketra in un'intervista rilasciata al Corriere: ecco le sue dichiarazioni.

Gué Pequeno si prepara a tornare sul mercato discografico, a solo un anno di distanza dal fortunato Gentlemen, pubblicando il prossimo il suo 14 settembre il suo nuovo disco, intitolato Sinatra.

Cosimo Fini, questo il vero nome del rapper, ha presentato l'album nel corso di una serie di interviste esclusive concesse ad alcune delle più importanti testate italiane, fra cui il Corriere della Sera, al quale ha regalato almeno un paio di dichiarazioni "piccate" e senza filtri.

Fra le tante, vale la pena di segnalare una frecciatina, nemmeno troppo velata, ai due producer di punta della scena mainstream italiana, Takagi e Ketra, celebri in particolar modo per hit come Roma Bangkok con Baby K o la più recente Amore e Capoeira con Giusy Ferreri. Il duo di produttori avrebbe dovuto lavorare insieme a Guè Pequeno per le registrazioni del pezzo Missili, brano di Frah Quintale e Giorgio Poi. Le cose, in realtà, sono andate piuttosto diversamente: ecco cosa Gué ha raccontato di Takagi e Ketra:

Ero stato invitato a collaborare con Frah Quintale e Giorgio Poi per la loro Missili. Già mi sembrava di perdere il mio tempo perché Takagi e Ketra, i produttori (quelli di Amore e capoeirandr), mi dicevano come avrei dovuto scrivere il testo... loro a me, vabbè... Alla fine per incastri vari fra gli editori e le etichette coinvolte nel progetto non hanno scelto le mie parti. Frah mi ha chiamato scusandosi e offrendosi per un’altra collaborazione che è arrivata con questo brano

"Questo brano", nel caso specifico, è 2%, uno dei pezzi contenuti nella tracklist di Sinatra, che in totale include 12 brani. Qui sotto il dettaglio dell'album.


 











Visualizza questo post su Instagram



















 

SINATRA, tracklist ufficiale + featuring ✍🏼 Direzione artistica by @charliecharles 🧠 Production Credits nelle storie 📲


Un post condiviso da Gue Pequeno (@therealgue) in data:


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail