Elodie e Michele Bravi a Blogo: "Il successo di Nero Bali? Professionalità e grande amicizia"

I due cantanti ospiti della finale di RTL 102.5 Power Hits Estate.

La coppia radiofonica dell'estate 2018? Indubbiamente quella composta da Elodie e Michele Bravi, interpreti insieme a Guè Pequeno di Nero Bali. Pubblicato lo scorso maggio, il pezzo ha conquistato il disco di platino per le oltre 50.000 copie vendute, un traguardo che lo colloca di diritto tra i brani più amati della stagione.

I due giovani si sono esibiti insieme al rapper sul palco dell'Arena di Verona, in occasione della finale di RTL 102.5 Power Hits Estate, l'evento organizzato dall'emittente radiofonica per eleggere il tormentone della stagione.

Abbiamo intervistato Elodie e Michele Bravi subito dopo l'esibizione per conoscere la formula del successo del brano, che su Spotify mira ormai alle 15 milioni di riproduzioni:

La formula del successo? Unire professionalità, una sana dose di fortuna, tanto amore per il proprio lavoro e un rapporto di amicizia incredibile. Siamo unitissimi - dice Elodie -, non ho mai avvertito competizione lavorando con Michele. Senza dubbio è uno dei lavori più belli che io abbia realizzato nella mia pur breve esperienza nel mondo della musica, una delle cose a cui tengo di più.

Riprende Bravi:

Nella musica pop è sempre una tragedia collaborare, a differenza di quanto avviene nell'universo del rap. Il fatto che tra di noi tutto si sia incastrato così in maniera naturale, senza che ci sia stato bisogno di oliare gli ingranaggi troppo spesso, è stato fantastico.

Ma nella vita non son sempre rose e fiori. Sembra saperlo bene la cantante romana della coppia, che nella prima scena del video ufficiale della canzone si libera della tinta rosa che l'ha contraddistinta nel look anche nella scuola di Amici. Il brano parte proprio con un'ammissione di colpa, ho fatto cose che non rifarei: Elodie e Bravi avranno qualche rimorso, soprattutto dal punto di vista professionale?

Uh, sai quante scelte non rifarei? - dice sorridendo la Di Patrizi -, ma non il rosa: mi ritingerei anche subito! L'idea della tinta che viene lavata via indica solo un cambiamento musicale. Quando canto quella frase mi riferisco agli errori della vita in generale, non solo quelli lavorativi.

Anche Bravi rimane della stessa opinione della collega:

Nella vita gli errori si compiono, è inevitabile, ma non distinguo quelli professionali da quelli di altro genere. Soprattutto chi lavora con la creatività non può separare il proprio mestiere con il resto: si canta ciò che si vive, si vive quello che si canta.

Il brano parla del cambiamento che scatta quando si abbandonano le maschere e si decide di vivere con sincerità ogni giorno della propria della vita. Liberarsi dalle sovrastrutture è possibile o è un sogno utopistico? Elodie risponde:

La vita io la vivo realmente così, senza maschere e con serenità. Mi vivo bene il mio lavoro, la mia (chiamiamola così) popolarità. Ho mantenuto tutte le amicizie che avevo prima di iniziare a fare questo lavoro. Essere spontanei ripaga sempre.

Bravi conferma per esperienza personale quanto detto dall'amica:

Io mi sono sempre ritenuto spontaneo, ma poi ho conosciuto Elodie: è la persona più spiazzante che io abbia mai conosciuto. Mi sta insegnando a liberarmi di tante piccole cose che mi bloccavano, ad aprirmi più di quanto potessi pensare. Questo è anche il senso di Nero Bali: imparare a vivere senza filtri è una scelta di vita, ma anche un grande lavoro su sé stessi.

Dopo Nero Bali? Entrambi i cantanti pare abbiano in cantiere progetti per l'imminente futuro. Che il sodalizio possa continuare?

Sono stata talmente tanto bene con Michele - afferma Elodie -, che ripeterei l'esperienza in futuro, qualora ci fosse l'occasione. Ad oggi c'è fermento per il nuovo progetto discografico, sarà un autunno caldo. Io ci metto sempre tanto, tanto amore ed impegno.

Siamo in fase di creazione e di scrittura - riprende Bravi -, quel momento in cui ci riempiamo di paranoie: io ascolto le cose di Elodie, che a sua volta ascolta le mie e ci scambiamo giudizi. In ballo ci sono dei live a novembre, eventi che mi condurranno verso il disco nuovo.

Con la speranza, per entrambi, che il futuro sia poco "nero" e molto "Bali".

  • shares
  • +1
  • Mail