Franco Battiato, parla la famiglia: "Una diagnosi di Alzheimer o di demenza senile non è mai stata fatta"

Interviene la famiglia di Franco Battiato a replicare alle voci e indiscrezioni sullo stato di salute del cantautore.

franco-battiato.jpg

Qualche giorno fa, è stata una poesia dell'amico Roberto Ferri a svelare "in modo delicato e sibillino" le condizioni di salute dell'interprete siciliano. Su Facebook, infatti, ha pubblicato una poesia dal finale (in qualche modo) apparentemente esplicito, proprio dedicata a Franco Battiato:

" (...) Ci hai fatto ballare e pensare
ed anche ridere e giocare
condannando i malvagi ed il male
e questa Povera Patria che non vuol morire
Ti sei preso Cura di noi e noi te lo dobbiamo.
ed è per questo che un messaggio ti mandiamo
Ripetendoti la frase che ci insegnasti ahimè ...
rimani tranquillo caro che noi avremo Cura di te ...
( Roberto Ferri ... omaggio all'amico che fu e che non mi riconosce più ...)".

Poco dopo, un altro amico di Battiato, ha sottolineato la cosa senza però mai parlare esplicitamente di malattia quello che in molti avevano già intuito ("Roberto sei coraggioso a darne quasi ufficialità. Purtroppo è come riporti tu"). Immediatamente ha preso piede l'ipotesi di Alzheimer per l'amatissimo cantautore. E' la moglie del fratello di Franco, Michele, a commentare, attraverso il Corriere:

Come si fa a scrivere una cosa del genere se una diagnosi simile non è mai stata fatta da nessuno? Come si fa a dire che Franco non c’è più se questi signori che scrivono e commentano in questa casa non sono mai venuti?

Franco migliora -assicura- a distanza di nove mesi dalla frattura di bacino e femore:

Non hanno mai parlato con noi, ma come famiglia abbiamo deciso di non smentire, di lasciar correre perché la finiranno, stancandosi. Una diagnosi di Alzheimer o di demenza senile comunque non è mai stata fatta

  • shares
  • Mail