Garbage, Shirley Manson racconta le settimane di ansia vissute col timore di aver un cancro

Shirley Manson rivela di aver temuto un cancro al seno mentre era in tour in Irlanda.

shirley-manson.jpg

Shirley Manson ha raccontato un periodo difficile vissuto durante le celebrazioni per il 20° anniversario dei Garbage. La leader della band, infatti, ha trascorso alcune settimane, impegnata in tour, col terrore di avere un cancro. Il gruppo si trovava in Irlanda, impegnato in una serie di concerti:

"Il primo giorno del Version 2.0 Tour dovevamo suonare in Irlanda. Era tutto fantastico, gli U2 erano lì e ci hanno preso i fiori e siamo usciti con loro. Sembrava una vera e propria fantasia rock 'n' roll, sai? Poi sono tornato nella mia camera d'albergo, mi sono svegliato al mattino e mi stavo stiracchiando, ho fatto scorrere la mano sul mio seno e ho sentito un nodulo"

Shirley Manson ha poi aggiunto di aver subìto una dolorosa biopsia, spiegando che "non sono riusciti ad agire con l'ago" e alla fine hanno rimosso il nodulo e l'hanno portato ad analizzare per una biopsia mentre il tour proseguiva negli Stati Uniti.

"E' stato un intervento chirurgico davvero difficile e ho sofferto molto. Dovevo esibirmi con una fascia e pensavo di avere il cancro, puoi immaginare che genere di isteria acuta nello stare lontano da casa e dover affrontare qualcosa che poteva gravi implicazioni, ma come è stato poi dimostrato, tutto è andato bene"

Via | NME

  • shares
  • +1
  • Mail