Eurovision 2018, chi sarà il vincitore? Per i pronostici favoriti "Fuego" di Eleni Foureira e Toy" di Netta Barzilai

Eurovision Song Contest 2018, chi vincerà? Ecco i pronostici alla vigilia del concorso canoro.

eurovision-2018-pronostici.jpg

Domani andrà in onda l'Eurovision Song Contest 2018 con la finale, in diretta su Rai Uno dalle 20.35. In gara, a rappresentare l'Italia, saranno Ermal Meta e Fabrizio Moro con il brano "Non mi avete fatto niente".

Grande attesa per l'ultimo atto della manifestazione canora europea giunta quest’anno alla sua 63ª edizione che si terrà nella Altice Arena di Lisbona, in Portogallo per la prima volta in assoluto. L’Italia -come anticipato- è rappresentata dal duo Ermal Meta / Fabrizio Moro che, dopo aver trionfato al Festival di Sanremo, con il pezzo “Non mi avete fatto niente” si apprestano a stupire anche il pubblico del Vecchio Continente. Secondo i bookmaker di Stanleybet non sono però loro i favoriti del concorso: davanti a tutti, infatti, troviamo la cantante Eleni Foureira, per Cipro, con la sua “Fuego” offerta trionfatrice a 2.00. La segue abbastanza da vicino l’israeliana Netta Barzilai con “Toy”, in lavagna a 4.50. Completa il podio virtuale la Francia, la cui “Mercy” cantata dal duo Madame Monsieur è data a 10.00 dagli allibratori di Liverpool. I nostri portacolori Meta e Moro sono appena dietro, al quarto posto, in compagnia della Svezia (Benjamin Ingrosso con “Dance you off”), della Norvegia (Alexander Rybak con “That’s how you write a song”) e della Germania (Michael Schulte con “You let me walk alone”): su www.stanleybet.it questo quartetto è in lavagna a 15.00. Prova a restare in scia la Lituania, con Ieva Zasimauskait che canta “When we’re old”, in quota a 20.00 mentre in sesta piazza troviamo l’Australia, ospite d’eccezione del concorso, con Jessica Mauboy e la sua “We got love” insieme all’Estonia di Elina Netšajeva con “La forza”, cantata curiosamente in italiano, entrambe pagate a 40.00.

Più distanti Bulgaria (Equinox con “Bones”), Repubblica Ceca (Mikolas Josef con “Lie to me”) e Danimarca (Rasmussen con “Higher ground”) a 50.00, seguite dalla Finlandia (Saara Alto con “Monsters”) a 65.00 e dalla Spagna (Alfred & Amaia con “Tu canción”) a 90.00.

Deludono i padroni di casa e detentori del titolo del Portogallo che, con il pezzo “O jardim” eseguito da Cláudia Pascoal feat. Isaura, sono altissimi a 100.00 da Stanleybet.

  • shares
  • Mail