Musical.ly: acquisizione da un miliardo di dollari

Musical.ly sembra essere nelle mire della società cinese specializzata in informazione online Beijing Bytedance Technology.

musically.jpg

Non si tratta solo di un’applicazione per ragazzini, ma di un vero fenomeno globale. Un business in forte e costante crescita basato sull’interazione social e che sfrutta la fruibilità immediata dei contenuti generati online per essere subito condivisi diventando così virali.

Musical.ly sembra essere nelle mire della società cinese specializzata in informazione online Beijing Bytedance Technology che ha annunciato il suo interessamento ad acquisire la società sborsando un investimento quantificato in un miliardo di dollari. Anche Facebook sembrava interessata all'acquisto, ma questa possibilità sembra essere sfumata.

Musical.ly è stata fondata in Cina nel 2014, ma ha raggiunto il successo in occidente grazie all’incredibile diffusione delle applicazioni per Android e iOS: ben 200 milioni di utenti registrati e 12 milioni di video caricati ogni giorno dai membri della community. Musical.ly permette di creare brevi filmati della durata di pochi secondi scegliendo un sottofondo musicale e doppiandolo come se si cantasse in playback, insieme alla possibilità di aggiungere a piacimento una serie di effetti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail