Mondiali 2018, Italia esclusa - Emis Killa: "Meno male che la canzone per i mondiali me la son giocata 3 anni fa"

Italia esclusa dai Mondiali 2018: il commento ironico di Emis Killa.

mondiali-2018.jpg

Ieri oltre 14 milioni di italiani hanno seguito la partita Italia-Svezia, ritorno di Play-Off per le Qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018 ma il risultato, purtroppo, è stato disastroso: il nostro Paese è stato escluso dai Mondiali del prossimo anno, con cocente delusione generale.

E così nulla da fare. Il prossimo anno non saremo tra i Paesi in competizione per il titolo. Su Twitter sono stati in migliaia ad esprimere il proprio sconcerto ma ha colpito anche l'ironia di Emis Killa, interprete di uno dei brani più venduti e trasmessi dalle radio, anni fa, quando l'Italia disputava le partite per Coppa del Mondo FIFA del 2014.

Ai tempi, infatti, sono state invece pubblicate diverse canzoni, da Un amore così grande 2014 dei Negramaro a Maracanã di Emis Killa, da La palla è rotonda di Mina fino a Tapinho, singolo demenziale di Checco Zalone.

E proprio Emis, ieri, su Twitter, ha commentato così -in chiave ironica e divertente- la sconfitta dell'Italia (e la sua conseguente esclusione):

Meno male che la canzone per i mondiali me la son giocata 3 anni fa.


Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO