Planet Funk, You can be: testo, traduzione e video

You can be di Planet Funk: leggi il testo e la traduzione e guarda il video su Blogo.

You can be: da ieri è in rotazione radiofonica il nuovo singolo dei Planet Funk, che anticipa l'attesissimo album, previsto per la fine dell'anno.

Dan Black, recentemente tornato ad essere la voce dei Planet Funk, spiega:

Ho scritto questa canzone dopo aver visto mio figlio subire atti di bullismo per la sola colpa di essere, come suo padre, un po’ “diverso”. È straziante vedere come la società cerchi di condizionare i ragazzi, così giovani e speciali, affinché diventino “normali”. Dentro di loro, invece, hanno delle costellazioni in attesa di essere scoperte. Questo singolo è un po’ più innocente rispetto ad altre canzoni dei Planet Funk che abbiamo fatto insieme in passato.

Alex Neri

, leader dei Planet Funk e coautore del brano, ha aggiunto:

You can be è un vero e proprio inno alla vita, alla scoperta di se stessi e delle proprie passioni. Un inno a un utilizzo sano della tecnologia che ci circonda. Mi piace l’idea che i ragazzi possano ballare e divertirsi sulle note di una canzone così piena di sentimenti e di emozioni vere

Planet Funk, You can be: testo


planet-funk-you-can-be.jpg

you can be
you can be yourself
just look at me
me and no one else
there's a galaxy I see
in your eyes

you can be
you can be yourself
just look at me
me and no one else
there's a galaxy I see
in your eyes
if you need me I will be
by your side
by your side

just move on through
you've got all you need
just move on through
you've got all you need

you can be
you can be yourself
just look at me
me and no one else
there's a galaxy I see
in your eyes
in your eyes

you can be
you can be yourself
just look at me
me and no one else
there's a galaxy I see
in your eyes
if you need me I will be
by your side

you can be

Planet Funk, You can be: traduzione

Tu puoi essere
Puoi essere te stesso
Basta guardarmi
Me e nessun altro
C'è una galassia che vedo
Nei tuoi occhi

Tu puoi essere
Puoi essere te stesso
Basta guardarmi
Me e nessun altro
C'è una galassia che vedo
Nei tuoi occhi
Se hai bisogni di me sarò
Dalla tua parte
Dalla tua parte

Tu puoi essere
Puoi essere te stesso
Basta guardarmi
C'è una galassia che vedo
Nei tuoi occhi
Nei tuoi occhi

Tu puoi essere
Puoi essere te stesso
Basta guardarmi
Me e nessun altro
C'è una galassia che vedo
Nei tuoi occhi
Se hai bisogno di me sarò
Dalla tua parte

Tu puoi essere

Planet Funk, You can be: video

planet-funk-you-can-be-video.jpg

Il video, che potete vedere in apertura, è stato ideato e girato tutti in Abruzzo, tra Sulmona e Roccaraso, dal regista Pierluigi Di Lallo: il video ci accompagna in un viaggio folle e surreale tra folletti e atmosfere fiabesche.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO