Album popstar famose, quando le copertine vengono censurate: da Christina Aguilera a Madonna

La censura non guarda in faccia nessuno e colpisce anche popstar famose in tutto il mondo: guarda le cover censurate d alcuni album

Le copertine dei dischi hanno sicuramente la loro importanza, oltre al contenuto, con brani che devono invogliare il pubblico ad acquistare l'album. Spesso, però, c'è un senso dietro alla cover: può essere un simbolo di rinascita, uno sguardo particolarmente intenso, un look provocante o ammiccante. Sono numerose le modalità che danno vita al progetto di una cover. Succede, però, che se una copertina può piacere o meno, in alcuni Paesi (come in Medio Oriente) sia praticata una censura evidente, soprattutto se le protagoniste di questi scatti sono donne e hanno troppa pelle scoperta.

In apertura post potete vedere alcuni esempi di album finiti sotto la censura (in Arabia Saudita, ad esempio): Christina Aguilera viene prontamente rivestita in Stripped e finisce inghiottita dal fiore di loto in Lotus. Con Britney Spears si fa prima a puntare al primo piano mentre a Madonna viene tolto il crocifisso che porta al collo.

Gustatevi la gallery qui sopra.

Via | Insider

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 5 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO