Primavera Sound, Persian Pelican a Blogo: “Il mio progetto è iniziato proprio da Barcellona“ (video)

L’intervista di Blogo all’artista in line-up al Primavera Sound 2017.

Il DisneyLand della musica indie si chiama Primavera Sound. Un Festival, affacciato sul mare di Barcellona, che da sedici anni detta le tendenze e apre la stagione estiva dei concerti. Il Parc del Fòrum per quattro giorni viene invaso dalla creatività tutta, musicale e non. Non solo gli momenti musicali della manifestazione catalana, quest'anno c'è stato spazio anche per una diversa forma d’arte.

Così un'area è stata messa a disposizione dei migliori artisti locali per creare un'opera d'arte unica e di rara bellezza: il Barcelona Creative Wall, ovvero graffito su muro che racconta la storia della città, reso possibile da SEAT. Il brand "created in Barcellona" è stato un importante partner del Primavera Sound Festival. E proprio in quei giorni, dove sono i giovani a farla da padrone, ha presentato il suo nuovo gioiello, la Nuova SEAT Ibiza. Una macchina che diventa un'icona di quattro ruote di gioventù, freschezza e dinamicità.

Il Creative Wall è nato mentre sui palchi del Fòrum andavano in scena, incessantemente, le esibizioni degli artisti in line-up. “E’ assolutamente una bella soddisfazione oltreché una grande emozione essere qua”, sono le parole di Andrea Pulcini in arte Persian Pelican, cantautore italiano che ha vissuto a Barcellona. “Ho suonato nello stesso luogo di alcuni giganti della musica, l’emozione è stata davvero grandissima. Mi era capitato di essere più volte di essere a Barcellona per il Festival ma ritrovarsi dall’altra parte è tutta un’altra cosa. Barcellona per me rappresenta un luogo dove ho vissuto per qualche tempo, dove ho messo le mie radici e che mi ha dato influenze a livello musicale. E’ stata anche la città dove il progetto Persian Pellican è iniziato”.

Per tanti artisti, che mettono la creatività al primo posto, essere al Primavera Sound è un traguardo importante. “Il mio progetto è nato come solista, una one man band. Poi nel tempo mi sono allargato sempre di più e adesso siamo una band di cinque persone, così cerchiamo di trasmettere le emozioni del disco in maniera più rock. L’ultimo album è uscito lo scorso aprile e devo dire che ancora oggi lo stiamo portando in giro e per la prima volta lo portiamo all’estero, qui a Barcellona”.

Anche per Persian, artista marchigiano che fa del folk il suo genere preferito, l’ambizione è poter varcare i confini italiani con la propria musica: “Sicuramente il Primavera Sound fa sì che il tuo nome risuoni in un uditorio più grande rispetto a quello italiano, dà la possibilità di portare il progetto fuori dai confini nazionali…”. Ma se vuoi scoprire tutto il mondo di Persian Pellican, clicca il video in alto.

Photo | Copyright @ Rolf Klatt

Iniziativa in collaborazione con SEAT

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail