Riki, Polaroid è il nuovo singolo: "Racconta una fuga romantica"

riki-polaroid.jpg

Il fenomeno Riccardo Marcuzzo (o Riki) è - sul piano dei numeri - devastante. Il vincitore della categoria canto dell'ultima edizione di Amici in sole tre settimane ha conquistato il disco di platino con l'ep d'esordio (da tre settimane in testa alla classifica Fimi), fa presenze da record in ogni tappa dell'instore tour e ha segnato due sold out in pochi giorni nei suoi primi due concerti, a Roma (18 novembre 2017) e Milano (15 novembre 2017).

Intanto venerdì 16 giugno uscirà il suo nuovo singolo in radio, Polaroid: il brano - si legge nel comunicato di presentazione - "è un-tempo dal mood estivo che racconta di una fuga romantica. La polaroid è una metafora: in quest'epoca liquida e veloce, fatta di schermi touch-screen, status e commenti, si fa sempre più fatica a stampare un ricordo, un frammento del presente e conservarlo nella memoria".

Riki, Polaroid, Testo

Fermo il motore, tu ferma il momento
ma fallo davvero e non dallo schermo
spazio finito adesso ci serve
è tutto stupendo e non dura per sempre

Mano al volante con l’altra ti tengo
dita e specchietti che tagliano il vento
rendi l’istante da impresso a reale
e non più digitale

Frammenti sfocati dispersi nel cielo
mentre parli di noi
respira, chiudi gli occhi e scatta
e scatta

Riflessi infuocati filtrati dal cielo
mentre parli di noi
respira, chiudi gli occhi e scuoti
la polaroid

Trattieni il futuro pensando all’adesso
perdona il passato e fai tutto piu’ intenso
ai lati orizzonti che acquistano senso
ora è tutto perfetto

Frammenti sfocati dispersi nel cielo
mentre parli di noi
respira, chiudi gli occhi e scatta
e scatta

Riflessi infuocati filtrati dal cielo
mentre parli di noi
respira, chiudi gli occhi e scuoti
la polaroid

  • shares
  • +1
  • Mail