Shady a Blogo: "Il mio Ep? Un regalo ai fan dopo Amici" (video)

Video Intervista a Shady per il lancio dell'Ep omonimo

E' uscito, lo scorso 26 maggio, il primo lavoro discografico, omonimo, di Shady Cherkaoui, in arte semplicemente Shady, uscita dall'ultima edizione di Amici.

Il filo conduttore è l'esperienza ad Amici che abbiamo voluto racchiudere in questo Ep aggiugendo solamente tre pezzi per dare qualcosa di nuovo, una sorta di 'regalo ai fan' e a noi che piace scrivere di musica.

Sei le tracce contenute nel disco, tra cui il singolo apripista Come next to me, stabile nelle parti alte delle classiche di streaming e di download. Nella tracklist anche una versione minimalista e raffinata del capolavoro di Adele, Rolling in the deep.

Uscire da Amici e sapere di continuare a fare musica è bellissimo. Questo progetto deriva anche dal programma. Sono molto felice. Questo è un periodo molto bello della mia vita.

Shady, autrice di buona parte dei testi e co-autrice delle musiche, canta alternando agevolmente l’inglese, il francese ed italiano, confermandosi artista senza confini e dalle enormi potenzialità sul mercato globale. Merito anche dell’eccellente lavoro di Davide “Boosta” Dileo, co-fondatore dei Subsonica e produttore artistico del programma di Maria de Filippi: Boosta ha creduto fin da subito nelle potenzialità di Shady, affiancando la giovane cantante in studio di registrazione nelle vesti di produttore e arrangiatore dell’EP.

Oltre ad un talento innato, in questa primissima fase della sua carriera Shady ha dimostrato grande grinta e coraggio: la precedente esperienza ad X-Factor 10, conclusasi negativamente, non ha infatti condizionato il percorso artistico della cantante, che ha deciso di rimettersi in gioco nel talent show di Maria De Filippi, tirando fuori, fin da subito, un talento fuori da ogni schema.

Boosta mi ha aiutata tantissimo. Mentre eravamo ad Amici tentava di darmi un certo tipo di consigli dall'alto della sua esperienza ventennale. E' sempre stato molto paterno con tutti. Ci ha sempre detto: 'Mi raccomando, non vivetela male, dovete viverla al massimo in assoluto'. Ed io ci sono anche riuscita... un applauso a me. E' quasi inevitabile quando si tratta di una competizione. Mi ha sicuramente aiutato a non farmi travolgere dalla paura di sbagliare, di uscire prima.

Oggi Shady studia ingegneria del suono alla SAE di Milano, scuola per tecnici del suono ed esperti di produzione musicale. I suoi generi preferiti sono il future bass, il synth pop e l’electro. Duetterebbe con Daft Punk ed ha una stima professionale per Elisa, Bruno Mars, Kimbra, Beyoncè. Adora il Giappone e la Corea. Su Instagram, tra gli altri, segue il fratello Di Ermal Meta, di professione pittore.

Nei prossimi mesi, promuoverà l'album con una serie di appuntamenti in store e live set (in via di definizione) per incontrare tutti i fan.

Sono un po' impaziente. Ho voglia di vederli tutti quanti. Perciò più di prepararmi, scalpito (ride, ndb).
  • shares
  • +1
  • Mail