Nelly Furtado, The Ride: recensioni, opinioni e critica dell'album

The Ride di Nelly Furtado: promosso o bocciato? Leggi le recensioni dell'album su Blogo.it

nelly-furtado-the-ride.png

The Ride è il sesto album in studio di Nelly Furtado, pubblicato nel 2017, uscito a distanza di cinque anni dallo sfortunato The Spirit Indestructible del 2012. In base ai primi dati di vendite, però, il disco ha addirittura fatto peggio del precedente progetto. Due i singoli rilasciati, Pipe Dreams e Flatline. Ma, vendite a parte, la critica come ha valutato The Ride? Ecco alcune recensioni, a seguire.

The Guardian: E' difficile evitare di fare paragoni infinite quando un album suona così miseramente come un bozzetto- la triste ricaduta di un pop commerciale che mette insieme un patchwork di stili di tendenza. Ma almeno The Rise lo fa con zelo.

Pretty Much Amazing: Il problema con The Ride è solo che è molto più noioso di quanto dovrebbe essere, e appare ancora più deludente dato che il suo maggior successo come lavoro è anche il suo più eccentrico.

NOW Magazine: Questo è un album sfacciatamente pop, pieno di grandi melodie e metafore semplici che aggiunge solo un po' di suono analogico al suo solito sound incontaminato.

Exclaim: Il risultato è un disco pop moderno migliore filtrato attraverso un'estetica indie che manca, tuttavia, dell'unità lungimirante che unisca, insieme, il meglio di entrambi i generi.

Slant Magazine: The Ride suona un po' come il debutto di una nuova stella nascente.

Rolling Stone: L'influenza del produttore John Congleton è chiara. Tuttavia, lei perde la messa a fuoco e la semplice brillantezza dei momenti più ottimisti quando parte con le ballad.

  • shares
  • Mail