Lodovica Comello: "Sanremo? Non sono piaciuta né alla giuria né alla sala stampa"

Lodovica Comello traccia un bilancio delle votazioni sanremesi.

Il dodicesimo posto in classifica, forse, non è stato così soddisfacente per Lodovica Comello. La frizzante interprete, anche conduttrice tv, alla 67esima edizione del Festival di Sanremo è stata "ammazzata" dalle varie giurie (stampa, demoscopica e di qualità). Interpellata da Blogo alla vigilia della nuova edizione di Italia's Got Talent, in partenza venerdì 24 febbraio su Tv 8, la "Lodo" ha dichiarato:

"Non sono piaciuta alla giuria, mannaggia. Però ci tengo a sottolineare che avrei vinto la cover, se non fosse stato per la sala stampa che mi ha massacrata. Non lo so, forse c'è stato un pregiudizio sulla mia scelta, una canzone di Mina (Le Mille Bolle Blu, ndr). Per quanto inarrivabile, l'ho voluta omaggiare a modo mio. Non era mia intenzione raggiungerla né superarla. Volevo divertirmi e portare una cosa simpatica".

Effettivamente, la Comello è piaciuta al pubblico televotante ma non alle altre giurie. Nella prima serata terza si è trovata terza al televoto con il 13,76% dei voti, penultima per la stampa con il 2,08%. Giovedì, nella serata delle cover, era prima al televoto (11,12%), ancora penultima per la sala stampa (0,45%): settimo posto totale. E anche nelle serate successive non è andata meglio: venerdì si è guadagnata il quindicesimo posto (su venti) sia per la demoscopica che per la giuria di qualità, mentre sabato è stata penultima per la demoscopica, decima per la qualità.

Ora è al lavoro sul suo nuovo album di inediti, in uscita in primavera. Si riscatterà.

lodovica-comello-s.png

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 119 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail