X Factor, Eva: un album prodotto da Manuel Agnelli a settembre e il tour con Carmen Consoli

X Factor, il debutto di Eva.

eva-xfactor.jpg

Fa il suo ingresso sulla scena musicale Eva (nome d'arte di Eva Pevarello), cantante conosciuta ed apprezzata durante l'ultima edizione di X Factor dove era nella categoria Over guidata da Manuel Agnelli. Ed è proprio legato al suo "padre artistico" il suo debutto discografico. Infatti dopo l'EP Voglio andare fino in fondo, pubblicato a dicembre e contenente l'inedito più le 5 cover cantate durante la permanenza nel talent show di Sky Uno, a settembre 2017 è prevista l'uscita per la Sony Music Italia del suo primo album di inediti prodotto artisticamente proprio da Manuel Agnelli con altre collaborazioni prestigiose.

Ma non solo. Per lei - già apprezzata da importanti nomi della musica italiana come Giuliano Sangiorgi, autore del suo primo brano inedito pubblicato - anche un'altra importante opportunità professionale: Carmen Consoli l'ha scelta per l'apertura di alcuni concerti. Eva sarà, dunque, sullo stesso palco della 'cantantessa' per alcune aperture della sua tournée "Eco di Sirene", un tour teatrale con soli archi e chitarra acustica, al via il prossimo 25 febbraio da Belluno.

Queste le date delle sue aperture:

Febbraio

25 - Belluno, Teatro Comunale - apertura concerto Carmen Consoli

27 - Verona, Teatro Filarmonico - apertura concerto Carmen Consoli

28 - Perugia, Teatro Morlacchi - apertura concerto Carmen Consoli

Marzo

4 - Roma, Auditorium Parco della Musica - apertura concerto Carmen Consoli

5 - Venezia, Teatro La Fenice - apertura concerto Carmen Consoli

8, 9 - Bologna, Teatro delle Celebrazioni - apertura concerto Carmen Consoli

19 - Genova, Teatro Politeama - apertura concerto Carmen Consoli

22 - Milano, Teatro dal Verme - apertura concerto Carmen Consoli

24 - Milano, Teatro dal Verme - apertura concerto Carmen Consoli

29 – Mantova, Teatro Sociale - apertura concerto Carmen Consoli

X Factor 10, Eva: biografia

eva-inedito.jpg

    Nata a Thiene, di professione tatuatrice, ha vissuto con i genitori in un lunapark fino a 6 anni: una vita da nomade, ricca di esperienze fantastiche e inconsuete, centrali nella sua formazione. Ha poi seguito le sue naturali inclinazioni artistiche, studiando disegno (ha frequentato il liceo artistico) e formando una band interamente al femminile, Le quote rosa, con la quale si è esibita in tutto il Veneto per diversi anni. È arrivata così a partecipare alla decima edizione di X Factor dove, grazie alla sua spiccata personalità artistica si è subito distinta e ha lasciato il segno nella squadra di Manuel Agnelli arrivando in finale. Grazie a questa esperienza ma soprattutto grazie al lavoro svolto insieme a Manuel ha potuto sperimentare generi musicali ai quali mai si era avvicinata prima, ha spinto la sua estensione vocale dove non credeva di poter arrivare, ma soprattutto ha acquisito una forte consapevolezza di sé.
  • shares
  • +1
  • Mail