Gionnyscandal ai Magazzini Generali: foto e commenti dal concerto a Milano, 8 gennaio 2017

Ultimo concerto del Reset Tour, con i Magazzini Generali strapieni e sul palco molto ospiti: MadH, Giulia Penna, Skoob & Scire, The Sunset. Ecco com'è andata, con oltre 50 foto.

Si chiude a Milano il Reset Tour di Gionnyscandal, e si chiude alla grande: in un locale bello pieno, e con moltissimi ospiti. Ad aprire la serata, con 3 canzoni a testa, ci sono The Sunset e Scire & Skoob: ottimi per scaldare il pubblico (soprattutto questi ultimi, con molto più feeling - merito anche del tour con Deejay Time che la scorsa Estate li ha portati in tutta Italia), ma tutti in sala vogliono Gionny.

img_2594.jpg

Scire e Skoob concerto Milano 2017

Alle 19.30, addirittura in anticipo sull'orario previsto, la sua band sale sul palco, e con Reset inizia lo show.
E' uno show intenso, molto vissuto, in cui il cantante si dimostra un perfetto intrattenitore ed in pieno possesso del palco. Le canzoni assumono nuova profondità dal vivo, perchè spesso introdotte con qualche parole che le spiega meglio: è il caso di Ho Scelto Me, chiaramente dedicata alla droga, e di Pioggia, prima della quale Gionny parla a lungo di uno dei problemi peggiori che possano capitare ad una persona, la depressione. E' interessante sentire dal palco qualcuno che si preoccupa di parlare di questo male oscuro, rincuorando il giovanissimo pubblico sul fatto che dalla depressione si può uscire, trovando la propria strada. Gionny l'ha trovata con la musica, ed è contento di poter aiutare chi lo ascolta. Sono belle parole, in una scena rap che spesso si vanta di quanta droga si utilizzi o di quanto si sia sempre al top.

img_3839.jpg

Il concerto, comunque, non è "pesante": anzi, ci sono molti momenti di puro divertimento, a partire dai due guest MadH e Giulia Penna - quest'ultima presenta la sua canzone natalizia (Fuori è già Natale), ma anche un inedito (Dietro di Me), entrambe accolte con calore. Inoltre, sul palco viene anche invitata una ragazza a caso per cantare un brano, ma l'emozione è troppo forte e fra lacrime e abbracci, la prima strofa dello Sbaglio Più Giusto viene più cantata dal pubblico che dal palco.
Menzione d'onore alla band, soprattutto alla seconda voce, che porta un'anima decisamente rock sul palco, fra maglietta dei Misfits ed una voce roca che risalta accanto a quella di Gionny.

Giulia Penna concerto Milano 2017

img_3754.jpg

img_3555.jpg

E' stato un buon concerto, è stato un buon tour: la prossima fatica di Gionnyscandal sarà un libro ("La via di casa mia"), in uscita il 2 Febbraio. Nell'attesa, ci sono queste foto dello show - cliccando sulla galleria ce ne sono quasi 50, di Gionnyscandal e di tutti gli ospiti.

Questa la scaletta suonata al concerto:

Reset
E invece no
Ho scelto me
Ragazzo tatuato
Non chiamarmi Fra
---Giulia Penna---
La nostra bugia preferita
La La La
Miami
Lo sbaglio più giusto
A voce bassa
---Madh---
Voglio tornare a casa
Pioggia
The Hell Song
Drown
Buongiorno

gionnyscandal_concerto_milano_magazzini_2017_rest_tour.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO