Britney Spears, l'era Glory già terminata? La cantante al lavoro sul nuovo album

Britney Spears rivela di essere tornata in studio di registrazione per il suo decimo disco.

private show glory.jpg

Il nono album di Britney Spears, Glory, potrebbe già aver concluso la sua corsa. Dopo il primo singolo "Make Me..." featuring G-Eazy, sono passati mesi prima di poter vedere un secondo video ufficiale estratto dal disco. La scelta, nonostante i fan spingessero per far estrarre "Do You Wanna Come Over" è ricaduta su Slumber Party, incisa insieme a Tinashe. Il pezzo ha debuttato alla numero 86 della Billboard Hot 100.

Nemmeno il disco ha ottenuto il riscontro sperato nelle chart internazionali fermandosi al terzo posto della classifica americana, calando velocemente in tutti i Paesi col passare delle settimane. L'impressione è che, nonostante una intensa promozione dell'album, diversamente da quello avvenuto con i precedenti lavori, sia mancata una gestione attenta nel rilascio dei pezzi, soprattutto puntando per troppo tempo su un lead single incapace di conquistare il pubblico nonostante l'insistenza delle performance.

Proprio probabilmente per questi motivi, sembra che l'era Glory abbia già concluso il suo percorso. A parziale conferma di questo rumour, le parole di Britney Spears a Vegas Player:

Non sono sicura di come voglio che suoni il prossimo album. So solo che sono entusiasta di entrare in studio di nuovo e in realtà sono già tornata a registrare

Questo, però, non mina l'affetto che la popstar nutre per l'album:

Penso che l'atmosfera di Glory sia molto diversa rispetto ai miei precedenti album. Abbiamo sperimentato tante cose, mentre stavamo facendo il disco. Mi sento come se questa volta, fossi stata davvero in grado di gestire il tutto. Sono così orgogliosa di ogni singola canzone che abbiamo inserito nell'album... sono stati i migliori pezzi che abbiamo registrato

  • shares
  • Mail