Prince, il festival-tributo Celebration 2017 ad aprile

Il festival durerà quattro giorni.

prince-celebration-2017.jpg

Prince, il Folletto di Minneapolis, è venuto a mancare quest'anno, precisamente il 21 aprile scorso, a causa di un'overdose da antidolorifico, per la precisione, il Fentanyl.

Nell'aprile del 2017, ad un anno esatto dalla morte del cantante e polistrumentista scomparso all'età di 58 anni, Prince verrà ricordato con un festival-tributo dalla durata di quattro giorni che si svolgerà nella sua residenza di Paisley Park, a Chanhassen, in Minnesota, dove il cantante produceva e incideva le sue canzoni nel suo studio di registrazione.

Celebration 2017 è il nome del festival dedicato a Prince e si terrà precisamente dal 20 al 23 aprile 2017: i biglietti avranno un prezzo compreso tra i 499 e i mille dollari.

Durante il festival, si esibiranno i gruppi e i musicisti che hanno lavorato con Prince nel corso della sua carriera: The Revolution, Morris Day and The Time, New Power Generation e le 3rdeyegirl. Non mancheranno anche dibattiti riguardanti l'influenza di Prince come musicista e regista.

La residenza-studio di Paisley Park è diventata, da poco tempo, un vero e proprio museo aperto al pubblico dove i fans dell'artista hanno l'opportunità di vedere da vicino strumenti musicali, opere d’arte, costumi di scena e altri cimeli legati alla sua carriera.

Come riporta La Repubblica, gli organizzatori dell'evento hanno dichiarato che questo festival-tributo avrà il medesimo spirito del festival-concerto che Prince tenne nel giugno 2000, un festival di quattro giorni intitolato Prince: A Celebration.

Lo scorso 13 ottobre nell'arena di St. Paul, in Minnesota, invece, si è tenuto un altro concerto-tributo a Prince durante il quale si sono esibiti Stevie Wonder, Chaka Khan, Tori Kelly e Anita Baker e durante il quale è intervenuto anche l'ormai ex presidente degli Stati Uniti, Barack Obama.

  • shares
  • Mail