Zecchino d'Oro 2016, La vera storia di Noè: testo

La vera storia di Noè: testo della canzone che Nadia Otoo canta allo Zecchino d'Oro 2016.

zecchino-doro-2016-ok.jpg

La vera storia di Noè è la canzone scritta da Alberto Zappieri, Lelio Luttazzi, cantata da Nadya Otoo allo Zecchino d'oro 2016.

Nadya Otoo, detta Nady, ha 7 anni, vive a Castelfidardo (AN) e partecipa con un brano che racconta la storia buffa di Noè, il famoso dell’Arca che, stanco di tanta acqua, decide di aprire un bar a Santa Fè, ma c’è qualcuno che gli gioca un brutto scherzo… un meteorite che cadendo sulla terra ha fatto sparire tutti i dinosauri tranne uno che i bambini custodiscono fra i loro giocattoli. Per lei lo Zecchino d'Oro è sorpresa, felicità ed emozioni.

Zeppieri spiega che i temi del brano sono:

il sogno, l’immaginazione, la fantasia, la trasformazione della realtà attraverso il gioco. Nel testo c’è un velato riferimento al bullismo, alla prepotenza si alcuni “teppistelli” nei confronti dei bambini più piccoli o apparentemente più indifesi.

La vera storia di Noè: testo


Ma com'è? Vuoi sapere cosa c'è?
La storia di Noè,
Si sussurra nel paese già da qualche mese
Ti racconto la vicenda se praperai la merenda
E il segreto terrai per te
Se prometti, se prometti
Che il mio segreto
Terrai per te.
L'Ararat non l'avevano perché
Non cresceva più il caffè,
Neanche un misero limone o un casco di babane,
Era un monte senza marca, si arrivava solo in arca
E nessuno ti offriva un tè!
Solo acqua, solo acqua
Acqua in abbondanza
Ma niente tè!
E allora Ecco che cos'è
Che si è invent... tato il buon Noè
Un bar in Quel di Santa Fè
Si arriva in metropolitana
O in fila indiana dalla Pontebbana
Ma c'è una cosa strana è già una settimana
Che al mondo se ne parla, sai perché?
Mustafà col suo amico Alì Babà
E quaranta brutti ceffi
Fanno gli sberleffi sono invidiosi
Hanno messo del petrolio
Sia nel sale, che nell'olio
Sia nell'acqua per fare il tè
E nessuno e nessuno
Proprio nessuno beve il suo tè
E allora Ecco che cos'è
Che si è invent... tato il buon Noè
Un bar in Quel di Santa Fè
E adesso fa il petroliere.
Ma per piacere, ma per piacere!
Non darcela più a bere,
Ci stai prendendo in giro
E adesso alziamo il tiro su di te.
Avete aprto gli occhi Oh oh oh...
Non siate affatto sciocchi.
Se insisti con 'sta storia di Noè
Attento a te!

FONTI: Zecchino d'oro, TV Sorrisi e canzoni

  • shares
  • Mail