Una serata Bella senza fine | Tutti i cantanti e le esibizioni

Una serata Bella senza fine: Gino Paoli e Ornella Vanoni tra i protagonisti della serata evento in onda sabato 12 novembre 2016 su Rete 4. Anticipazioni, ospiti e live dalle 21,15 su Soundsblog.it

  • 00.02

    Ciao amore ciao, torna sul palco Ron. Meraviglia. Si conclude così questa grande serata.

  • 23.56

    Syria torna sul palco per cantare Ti lascio una canzone.

  • 23.47

    "Vivere d'amore, non morire d'amore" ricorda Claudia, la figlia di Sergio Endrigo. Del padre ricorda il loro grande amore: Era un uomo molto dolce, curioso e la curiosità per il mondo".

  • 23.43

    Si passa a Giovanni Caccamo -per la seconda volta sul palco- con Era d'estate.

  • 23.36

    Lontano dagli occhi è la canzone (vera poesia) cantata da Annalisa.

  • 23.28

    Giorgia, Franco Battiato e Giorgia sono tra gli interpreti di questo brano. A cantarla è Marcella Bella, Il cielo in una stanza.

  • 23.18

    "Non ne posso più" ammette la Vanoni parlando dell'ennesima citazione della sua storia con Gino Paoli. Riceve un premio, come Gino Paoli, e lei si emoziona: "Grazie, lo metto nel bagno degli ospiti come tutti gli altri". Come non amarla?

  • 23.11

    Mi sono innamorato di te, torna sul palco Ornella Vanoni. Standing ovation meritato.

  • 23.05

    Luigi Tenco ha scritto anche questo prossimo brano, immenso, del 1966. "Lontano Lontano" con Marcella Bella e Ron.

  • 23.00

    Paola Turci torna sul palco per cantare Che cosa c'è di Gino Paoli. Una canzone semplicemente da brividi, eterna. Rosita ricorda di quando ha presentato Paola Turci nell'edizione di Sanremo in cui presentava lei (in quella dei "figli d'arte").

  • 22.54

    Canzone di Endrigo del 68. Annalisa canta Una canzone per te.

  • 22.49

    Rosita si toglie le scarpe mentre Alfonso Signorini lancia un filmato sul repertorio di Gino Paoli.

  • 22.45

    Arriva Annalisa con Come il sole all'improvviso.

  • 22.40

    Il ricordo di Bruno Lauzi una persona straordinaria "cattivo come la peste" che non le mandava a dire.

  • 22.35

    "Tante emozioni ci hai regalato questa era" sottolinea Alfonso. Non crede nell'ispirazione, "Hai una cosa in testa che rimane lì per tanto tempo e rimane qualcosa che deve nascere, venir fuori."

  • 22.28

    Si torna dopo la pausa. Ecco Gino Paoli con Senza Fine e Una lunga storia d'amore. Vado a prendere i fazzoletti e torno.

  • 22.18

    Arriva Syria con Ho capito che ti amo, scritta da Luigi Tenco. E festeggia i vent'anni di carriera proprio in questo periodo. "Sono legata a Sergio Endrigo perché frequentava casa nostra, giocava a poker con mio padre e Mara Maionchi. Lo chiamavo il signor Endrigo, il signor Sergio..."

  • 22.11

    Marcella Bella torna sul palco con Tanti auguri, arrivata sesta a Sanremo. Tra gli autori anche Gino Paoli. Marcella svela chi è anche un autore del pezzo. Gino Paoli, ma si sapeva già dalla scritta apparsa sullo schermo..

  • 22.00

    Giovanni Caccamo sul palco con Te lo leggo negli occhi. "Riscoprire questa grande italianità di questi cantautori può essere una risorsa per noi che per gli altri":

  • 21.52

    E' il momento del mito, Ornella Vanoni con il brano Averti Addosso. "Mi piace molto il direttore di rete che quando canto piange". Eh, Ornella, vedessi qua.

  • 21.41

    Il pubblico (giustamente) esplode in un boato per l'arrivo di Gino Paoli e la sua Sapore di sale. Standing ovation.

  • 21.39

    Signorini e Ron si incontrano per la prima volta sul palco. "Preferisco chiamarti Rosalino" parte.

  • 21.35

    "Se stasera sono qui è perché ti voglio bene..."

  • 21.34

    Si passa a Se stasera sono qui, sempre di Luigi Tenco. "Arrivò addirittura fino in Giappone", ricorda Rosita. A interpretarla è Ron: Se stasera sono qui.

  • 21.27

    Primo brano è quello di Luigi Tenco, dedicata alla madre. Questa è la versione di Baglioni. Ad interpretarla è Marcella Bella: Vedrai Vedrai. "Tanti hanno provato a cantare questa canzone, ero preoccupata" confessa.

  • 21.24

    Ecco entrare Alfonso Signorini e Rosita Celentano che danno il benvenuto al pubblico in sala e da casa. "Siamo nella Milano degli anni 60, Galleria del Corso. Tante idee e pochi soldi in tasca" racconta Signorini.

  • 21.20

    Si inizia con Paola Turci che interpreta Io che amo solo te mentre scorrono alcune immagini in bianco e nero. Non posso piangere dopo tre minuti. Non è normale.

  • 21.05

    Pochi minuti prima della fine di Tempesta d'amore. Sarà poi il momento di Una serata bella... senza fine. A fra poco!

vanoni.jpg

Alfonso Signorini e Rosita Celentano sono nuovamente i padroni di casa di questa serata evento - Una serata Bella... senza fine!- che vede tra i protagonisti Marcella Bella e tra gli ospiti -in questo caso- Gino Paoli e Ornella Vanoni. Questa sera, 12 novembre 2016, su Rete 4, andrà in onda una serata indimenticabile registrata nei giorni scorsi al Teatro Dal Verme di Milano. Al centro del concerto, le canzoni più belle di Sergio Endrigo, Gino Paoli e Luigi Tenco.

Sul palco, si esibiranno anche Annalisa Scarrone, Giovanni Caccamo, Ron, Syria, Paola Turci. Immancabile la presenza della promotrice di tutte le iniziative Serata Bella, Marcella Bella.

Una serata Bella... senza fine | Scaletta

Ecco i cantanti e le esibizioni alle quali assisteremo questa sera.

Paola Turci - Io che amo solo te.
Marcella Bella - Vedrai vedrai
Ron - Se stasera sono qui
Gino Paoli - Sapore di sale
Ornella Vanoni - Averti addosso
Giovanni Caccamo - Te lo leggo negli occhi
Annalisa - Canzone per te
Marcella Bella - Tanti auguri
Syria - Ho capito che ti amo
Gino Paoli con Senza fine e Una lunga storia d'amore
Annalisa - Come il sole all'improvviso
Marcella - Il cielo in una stanza
Giovanni Caccamo - Era d'estate
Paola Turci - Che cosa c'è
Annalisa - Lontano dagli occhi
Marcella Bella e Ron - Lontano lontano
Ornella Vanoni - Mi sono innamorato di te
Syria - Ti lascio una canzone.
Ron - Ciao amore ciao.

Una serata Bella... senza fine | Dove vedere il concerto

E' possibile seguire il concerto, in tv, a partire dalle 21.20 circa o in streaming sul sito ufficiale Mediaset.it

Una serata Bella... senza fine | Second Screen

Potete commentare il concerto, via Twitter, con l'hashtag #UnaSerataBella.

Appuntamento a più tardi per il nostro consueto livebloggin!

  • shares
  • Mail