Secondary ticketing e Live Nation, Tiziano Ferro: "Sconcertato, mai biglietti dei miei tour nel mercato secondario"

"Live Nation garantisce di non aver immesso sul mercato secondario biglietti dei concerti di Tiziano Ferro, Giorgia e Marco Mengoni, attualmente in vendita".

tiziano-ferro.png

Dopo la scelta di Vasco Rossi di sospendere "attualmente ogni rapporto commerciale con Live Nation", anche Tiziano Ferro commenta il "caso" musicale degli ultimi giorni, quello che riguarda il secondary ticketing e le sue magagne. Il cantante di Latina si dichiara "sconcertato, amareggiato e fortemente indignato a causa dei recenti avvenimenti che coinvolgono Live Nation Italia".

Scrive su Facebook: "Vorrei concedermi alla rabbia e all’istinto del momento ma la verità è che non posso. La mia priorità sono le circa 150.000 persone che hanno già deciso di esserci durante il mio prossimo tour. Mi è stato assicurato e garantito che Live Nation non ha mai, oggi come in passato, immesso miei biglietti sul mercato secondario. Detto ciò prendo le dovute distanze da chi ha sbagliato, per loro ci saranno di certo conseguenze ma adesso ho solo una priorità: questo tour e i miei fan. Non possiamo fermarci, nonostante tutta la bruttezza che ci sta investendo".

L'ufficio stampa di Live Nation Italia, invece, ha diramato un comunicato stampa per garantire che "nessuno degli Artisti italiani ha mai chiesto di assegnare biglietti dei loro spettacoli al mercato di vendita secondario":

In riferimento al servizio andato in onda ieri sera 8 novembre all'interno del programma televisivo "Le Iene", Live Nation precisa e puntualizza che le affermazioni contenute nel servizio si riferivano unicamente a pochi Artisti internazionali e che nessuno degli Artisti italiani ha mai chiesto di assegnare biglietti dei loro spettacoli al mercato di vendita secondario. Ugualmente Live Nation garantisce di non aver spontaneamente immesso sul mercato secondario quantitativi di biglietti dei concerti di Tiziano Ferro, Giorgia e Marco Mengoni, attualmente in vendita.

Domani mattina, 10 novembre, Ferdinando Salzano (Amministratore Delegato di F&P Group) e Claudio Maioli (Manager di Luciano Ligabue) terranno una conferenza stampa sul "problema del secondary ticketing nel mondo della musica". Soundsblog seguirà la conferenza in diretta.

  • shares
  • Mail