Doro Gjat, Il Tempo E' Ora: il video in anteprima su Blogo

Nuovo video tratto da Vai Fradi, il primo disco del cantante friulano, che per Il Momento E' Ora ha mobilitato tutta Tolmezzo, il suo paese.

E' con gran piacere annunciare che Doro Gjat, dopo l'intervista a Gennaio relativa all'uscita del disco Vai Fradi, abbia pensato a Soundsblog per presentare in anteprima il nuovo video di Il Momento E' Ora, brano d'apertura di Vai Fradi. Da domani sarà disponibile su YouTube e sui canali social del cantante friulano, ma per ora potete vederlo solo sulle nostre pagine: basta cliccare sull'anteprima qui sopra, in apertura dell'articolo, per goderselo.

Il video, diretto da Breaking Schemes, mostra una storia di formazione, e viene presentato così da Doro a Soundsblog:

"Quando ho scritto Il momento è ora mi trovavo in una fase nevralgica della mia crescita artistica, quella in cui la vita ti costringe a scegliere la tua strada una volta per tutte. Mi sono quindi chiesto: 'vuoi effettivamente fare il musicista oppure la musica per te non è stata altro che un passatempo estemporaneo, una passione adolescenziale come tante altre che la maturità ti ha spinto ad abbandonare?'. La risposta me la sono data scrivendo questo pezzo che non è altro che un riassunto dei miei progressi fino a quel momento: dai tempi della scuola, in cui sognavo di fare il rapper, passando per l’esperienza con il mio gruppo (i Carnicats, un vero e proprio fenomeno qui in Friuli Venezia-Giulia) fino ad arrivare a quel magico istante in cui ho trovato le risposte a tante domande che mi assillavano e le ho rinchiuse in una canzone. Perché era il momento di farlo, appunto. E perché è stato in quell’istante che ho capito che le risposte che avevo cercato così a lungo in realtà erano sempre state lì. Solo che io non le vedevo. Come il sole quando nevica.
L’idea del video è nata con naturalezza e spontaneità, al termine di una chiacchierata con Deo e Dek (gli altri due Carnicats) e con Aurora Ovan e Luca Moreale dei Breaking Schemes, che poi hanno diretto il video. La scelta della location è caduta in automatico su Tolmezzo, il paesino nel quale sono nato e cresciuto, proprio per dare al brano il giusto background visuale. Volevamo rendere l’idea di quale potesse essere la situazione di un giovane provinciale (interpretato dal giovanissimo Filippo Donato) con un grande sogno nel cassetto, che deve fare i conti con una terra dura e ostile, dove l’ambizione artistica viene spesso vista come una perdita di tempo, un vezzo da ragazzini con la testa tra le nuvole. Le cuffie sono la metafora perfetta per rendere l’idea della situazione: racchiudono i sogni del protagonista, compressi nelle note della musica che ama e, al tempo stesso, lo isolano da un ambiente nel quale non si sente del tutto a suo agio. Per le riprese ho mobilitato parecchie conoscenze in paese, vecchie e nuove, e tutti hanno partecipato con grande trasporto alle riprese: dalla Tolmezzo Basket (nella quale io stesso ho militato durante gli anni del liceo), passando per gli istituti professionali Candoni e Linussio, per arrivare alle istituzioni comunali che hanno appoggiato l’iniziativa. È stato quasi un home-coming, un ritorno a casa, per tradurre in immagini una volta per tutte le strade e i cortili che mi hanno visto crescere e formarmi fino a diventare quello che sono".

Nel brano c’è il featuring del cantante soul svizzero Maqs Rossi. Il video è diretto da Breaking Schemes, marchio della giovane fotografa e filmmaker italiana Aurora Ovan, formatasi alla New York Film Academy. La sceneggiatura del video è stata scritta da lei insieme ai Carnicats, il gruppo di Doro Gjat.

doro.jpg

  • shares
  • Mail