Antonio Maggio, Amore Pop: testo e video

Antonio Maggio, Amore Pop è il nuovo singolo: testo e video.

amore-pop-antonio-maggio.png

Non si sentiva da un po', Antonio Maggio. Più precisamente dall'ultimo album, L'Equazione, uscito circa due anni fa. Il cantautore salentino, vincitore della prima edizione di X Factor (con gli Aram Quartet) e trionfatore della categoria Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2013, si prepara all'uscita del suo terzo album: verrà pubblicato all'inizio del 2017 per Mescal. "Sono molto contento perché molto presto comincerò a condividere con voi quello che ho creato in questi mesi. Non vi nascondo che sono molto emozionato. Questo nuovo lavoro ha avuto una lunga gestazione, voluta fortemente, ed io per primo sono molto contento, che solitamente sono molto critico", ha dichiarato in una diretta su Facebook.

Venerdì 4 novembre è uscito il nuovo singolo, Amore Pop, scritto - testo e musica - da Maggio stesso con la produzione artistica di Diego Calvetti. Il videoclip ufficiale sarà realizzato dal regista Mauro Russo.

antonio-maggio-amore-pop.jpg

Antonio Maggio, Amore Pop, Lyrics


Per tutto quello che ho fatto e che ho detto di te
non basterebbero chilometri di perdono
io m'incammino e ti aspetto, uho

Che poi parliamoci chiaro io senza i tuoi occhi
sono un povero Cristo in cerca della sua croce
vorrei poterli cambiare coi miei

Mi manchi che quasi ti odio
e poi ti odio che quasi mi manchi
ma intanto mi manchi
ed oggi forse un poco di più

E scoprirò che ho bisogno di te
mentre ti sto già cercando da un po'
saremo come due amanti in un film
che tanto finisce bene, uho

Sento l'odore delle tue parole
sanno di arance e di mare del sud
noi che non siamo per l'amore pop
che non ci fa stare bene

Per tutto quello che sento, che penso di te
non basterebbe una letteratura al mese
ma intanto comincio a scrivere, a scrivere

Perché guardiamoci in faccia, senza la tua bocca
sono vuoto e mi sento quasi inutile
come la erre di una Marlboro

Ma mi manchi che quasi ti odio
e poi ti odio che quasi mi manchi
ma intanto mi manchi
ed oggi forse ancora di più

Appenderò i nostri sguardi nel Louvre
finché qualcuno non li ruberà
e poi li ritroveremo in un bar
seduti ad un tavolino, uho

Sento l'odore delle tue parole
sanno di arance e di mare del sud
noi che non siamo per l'amore pop
che non ci fa stare bene
che non ci fa stare

Noi siamo come, la polvere al buio
che se non la vedi, lei comunque c'è

E scoprirò che ho bisogno di te
mentre ti sto già cercando da un po'
noi che non siamo per l'amore pop
che non ci fa stare bene
che non ci fa stare bene
che non ci fa stare bene
che non ci fa stare

  • shares
  • Mail