Smetto quando voglio: la colonna sonora del film proposto su TIMvision

La colonna sonora di Smetto quando voglio, il film di Sydney Sibilia disponibile su TIMvision.

smetto-quando-voglio-la-colonna-sonora.jpg

E' disponibile su TIMvision Smetto quando voglio, la commedia italiana diretta da Sydney Sibilia, interpretata da Edoardo Leo, Valeria Solarino, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Libero De Rienzo, Stefano Fresi, Lorenzo Lavia, Pietro Sermoni, Sergio Solli e Neri Marcorè, che racconta la storia di un gruppo di brillanti ricercatori universitari che, per riuscire a guadagnare qualche soldo in più rispetto a quanto prendono con i loro impieghi da precari (dal ricercatore al benzinaio), decidono di produrre e spacciando una nuova droga ancora non considerata illegale dal ministero della salute.

Smetto quando voglio - La colonna sonora


La colonna sonora di Smetto quando voglio, edita da RTI, creata da Andrea Farri, uscita negli store il 18 febbraio 2014, è composta da 15 tracce.

1. 18 O' Clock (Nibiru Prj 22) 3:28
2. I Can Quit (Andrea Farri, Lara Martelli) 2:06
3. Road to Hell (Kink Ador) 2:56
4. Tamburi Simpatici (Andrea Farri) 1:23
5. La Banda (Andrea Farri) 5:25
6. Black Box Messiah (Diablo Swing Orchestra) 2:57
7. Potrebbe Anche Piovere (Andrea Farri) 1:56
8. Maurizio (Andrea Farri) 2:32
9. Da Nio 19 (Nibiru Prj 22) 3:14
10. Second Lives (Vitalic) 4:24
11. Don't Let Me Go (Ordinary Dreams) 4:08
12. Don't You Worry Child (wedish House Mafia, feat. John Martin) (Radio Edit) 3:33
13. The Girl Is Taken (Kink Ador) 3:39
14. Gypsy Playback (Andrea Farri) 1:31
15. Smetto Quando Voglio (Scarda) 3:04

Lunghezza Totale Album: 46:16

Smetto quando voglio - Scarda


Il brano che prende il titolo del film, Smetto quando voglio, è stato cantato da Scarda (alias Nico Scardamaglio). Il cantautore napoletano di nascita, calabrese d'adozione, fonde alla perfezione la sua voce al suono della chitarra.

Il video, che potete vedere qui sopra, è prodotto da Alessandro Guida, montato da Alessandro Pantano e si avvale di Michel Franco e Martina Diana (fotografia), di Michele Scotto (elettricista), di Cecilia Brugnoli e Matteo Perri (assistenti di produzione).

smetto-quando-voglio-cast.jpg

Smetto quando voglio - Scarda: Testo


Lei mi dice sempre che in fondo
il modo in cui gira il mondo
c'entra un po' con l'impegno
Poi dorme ed io guardo il lampadario
e i giorni sul calendario
e il letto sembra di legno
Sei bella amore fatti guardare
che mentre dormi ancora lo posso fare
Le strade sebran fatte di specchi
e sembran tutti più vecchi
per lo stesso motivo
L'impegno può anche esser costante
ma non ti serve a niente
se hai sbagliato obbiettivo
Lei dice "Amore datti da fare"
ma qui nessuno mi sta a guardare
E vivere stanchi
con le mani davanti
per non esser travolti
da una vita di stenti
e la paura su un foglio
amore metto da parte l'orgoglio
ma smetto quando voglio
Le manifestazioni coi botti
sono sogni interrotti
ma li chiamano sciocchi
Locali di persone distratte
quasi tutte strafatte
con il vuoto negli occhi
Amore perché mi stai a guardare
lo so che presto ho molto da fare
Mi vesto e prendo la bicicletta
e poi pedalo più in fretta
fra le macchine ferme
Ci penso e la coerenza è una lotta
con promesse e una svolta
e neanche mi sento un verme
Ti prego amore non ti arrabbiare
domani andiamo fuori a mangiare
Vivere stanchi
con la vita davanti
con progetti stravolti
niente feste o salotti
solo conti su un foglio
amore metto da parte l'orgoglio
ma smetto quando voglio
Ra rara rara
io smetto quando voglio
ra rara rara
smetto quando voglio

© 2013 FANDANGO – ASCENT FILM – RAI CINEMA

Iniziativa realizzata in collaborazione con TIMvision

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.