Scott McKenzie è morto: risuona nell'aria "San Francisco"

Scott McKenzie era un folk-singer di origini americane ed è scomparso due giorni fa, dopo una malattia che lo aveva afflitto dal 2010, la sindrome di Guillain-Barré. Ma vediamo qualche informazioni in più su questo cantante leggendari.

E' nato il 10 gennaio 1939 a Jacksonville ed è diventato famoso in tutto il mondo grazie al brano "San Francisco (Be Sure to Wear Flowers in Your Hair)", inciso nel 1967 e in grado di vendere tra i cinque e i sette milioni di copie in tutto il mondo. La canzone ha riscosso un consenso importante proprio perchè è diventata bandiera e simbolo del movimento hippy statunitense ed era stato prodotto dal suo amico di infanzia John Phillips, dei Mama & Papas

Ha suonato live, per un periodo, anche col gruppo "Mamas and Papas", in una specie di reunion con Phillips, a partire dal 1986. Amava soprattutto trascorrere la sua esistenza e vivere la sua passione musicale "on the road", negli appuntamenti live della band. Si ritirò nel 1998. Sono due i suoi album in studio da solista: The Voice of Scott McKenzie (1967) e Stained Glass Morning (1970). Il 18 marzo 2001, John Phillips è morto e per McKenzie fu un colpo durissimo che non riuscì mai a superare del tutto

In apertura post potete ascoltate la celebre "San Francisco (Be Sure to Wear Flowers in Your Hair)", l'immortale brano

  • shares
  • +1
  • Mail