Morto Tony Scott: Soundsblog lo ricorda con "Take my Breath Away", colonna sonora di Top Gun

La notizia del suicidio del regista Tony Scott ha sconvolto il mondo intero. L'uomo, 68 anni, ha raggiunto il Vincent Thomas Bridge, parcheggiato la sua auto, ha scavalato la recinzione si è gettato nel vuoto, sparendo inghiottito dalle acque, sotto gli occhi delle persone che transitavano in quei momenti sul posto. Alle 15, dopo circa tre ore di ricerca, finalmente è stato ritrovato il corpo dalle forze dell'ordine.

Mentre i cugini di Cineblog ne ricordano la filmografia, con titolo davvero importanti come "Miriam si sveglia a mezzanotte", "Una vita al massimo", "Spy Game" e "Man on fire". Ma è con il suo secondo titolo che noi di Soundsblog vogliamo ricordarlo.

E' il 1986, i Berlin cantano "Take My Breath Away", brano vincitore dell'Oscar per la migliore canzone oltre che il Golden Globe nel 1987. Nascono una grande stella: l'interprete della pellicola, Tom Cruise. E avviene la consacrazione di un regista con il suo secondo film: Tony Scott.

  • shares
  • +1
  • Mail