Renato Zero a Sanremo 2016

Sanremo 2016, Renato Zero è il superospite musicale italiano della serata Finale.

Update: Renato Zero è stato ospite della finale di Sanremo 2016 nella serata di sabato 12 febbraio. Poco dopo le 23, il cantante è salito sul palco del teatro Ariston sotto le note di "La favola mia", "Più su", "Nei giardini che nessuno sa", "Cercami".

Aggiornamento sabato 13 febbraio ore 12.33
Renato Zero salirà sul palco di Sanremo 2016 verso le ore 23.00, stando a quanto comunicato dal direttore di Rai 1 Giancarlo Leone nella conferenza stampa.

renato-zero.jpg

Sanremo 2016 chiude questa sera, sabato 13 febbraio, con un superospite italiano di tutto rispetto: Renato Zero.

Per il cantautore romano che il prossimo anno festeggia cinquant'anni di carriera (il suo primissimo singolo uscì nel 1967 ma non ebbe molto successo), Sanremo è stato per alcune volte un palcoscenico di rivalsa, per altre invece un modo per manifestare la propria controversa indignazione: nel 2006, invitato dall'allora direttore artistico e suo grandissimo fan-imitatore Giorgio Panariello, Renato Zero rifiuta di partecipare per ritirare il premio alla carriera che Sanremo vuole donargli. Le polemiche sono tante, ma il Re dei Sorcini è irremovibile.

Eppure è proprio al Festival di Sanremo che Renato Zero deve la sua rinascita lavorativa dopo il difficile periodo creativo degli anni Ottanta. Dopo gli sfarzi degli inizi di carriera, a Sanremo Renato Zero mostra un qual certo intimismo e una capacità di interprete che non gli era ancora stata riconosciuta. Nel 1991 è ammesso alla gara con uno dei suoi brani più famosi e meglio interpretati, Spalle al muro, scritta appositamente per lui da Mariella Nava. Non riesce a vincere per un soffio perché lo supera Riccardo Cocciante con Se stiamo insieme, ma la canzone di Renato Zero conquista tutti per la sua interpretazione teatrale e molto sentita di un testo intenso.

Doppietta di partecipazioni nel 1993 con il brano Ave Maria, per il quale dopo la prima esibizone il Teatro Ariston gli tributa un applauso quasi da Guinness (oltre i quattro minuti), e nel 1994, dove veste i panni inediti di co-conduttore del DopoFestival con Mara Venier e Roberto D'Agostino supervisionati da Pippo Baudo.

Renato Zero ha partecipato al Festival di Sanremo come ospite già una volta, nel 2007, con un medley dei suoi successi. La sera di sabato 13 febbraio lo rivedremo all'Ariston, probabilmente con un secondo mix delle sue canzoni (se facesse Il Triangolo verrebbe giù il teatro, ne siamo certi) e un nuovo singolo in procinto di uscire, visto che ha promesso una sorpresa "inedita".

Appuntamento a questa sera: per l'orario ci rimettiamo alle comunicazioni della conferenza stampa.

  • shares
  • +1
  • Mail