Quando David Bowie rifiutò una collaborazione con i Coldplay...

Il Duca Bianco non era entusiasta dell'offerta e ha detto No ad una collaborazione con la band inglese.

Dopo la notizia della morte di David Bowie, numerosi colleghi hanno espresso il proprio cordoglio e condiviso il ricordo del cantante britannico. C'è chi ha ricordato il grande contributo dato alla musica, chi, invece, ha caricato sui social network immagini di repertorio con scatti in coppia dal passato. E, infine, c'è chi, come i Coldplay, ha voluto ricordare -con obiettiva modestia- il rifiuto ottenuto dal Duca Bianco.

Alla rivista NME, il batterista Will Champion e il chitarrista Jonny Buckland, hanno raccontato di come Bowie, in passato, abbiamo rifiutato -con gentilezza- una collaborazione con loro. Chris Martin, il frontman dei Coldplay, aveva preso coraggio e scritto una lettera a Bowie per chiedergli se gli piacerebbe essere coinvolto con una canzone che aveva un sound alla "David Bowie".

julia_kennedy_coldplay_india_140-v3.jpg

Il risultato non è stato quello sperato:

"[Bowie2] mi ha chiamato e mi ha detto: 'Non è uno dei tuoi migliori lavori"

E ha aggiunto:

"Non è proprio una buona canzone, no?"

Il rifiuto del cantante è stato accettato e il gruppo ha evidenziato come il cantante inglese fosse molto attento ai dettagli:

"Bowie era molto esigente - non avrebbe solo messo il suo nome su qualsiasi cosa e gli porto rispetto per questo"

Via | Telegraph

  • shares
  • +1
  • Mail