Fiorella Mannoia, Perfetti sconosciuti è la colonna sonora del film omonimo: testo

Perfetti Sconosciuti, Fiorella Mannoia canta la colonna sonora del film di Paolo Genovese.

Perfetti sconosciuti, il nuovo film diretto da Paolo Genovese e distribuito da Medusa, approderà nelle sale cinematografiche solo l'11 febbraio. Ma già da venerdì 22 gennaio il titolo del film comincerà a girare in radio grazie alla colonna sonora omonima scritta e cantata da Fiorella Mannoia. "Sono felice di aver scritto una canzone per questo bellissimo film di Paolo Genovese", ha scritto su Facebook la cantautrice dai capelli rossi.

Il brano è stato scritto dalla stessa Mannoia insieme a Bungaro e Cesare Chiodo e - si legge nella nota stampa -"racconta le criticità di una relazione complicata, fatta di silenzi, segreti, sbagli, parole sprecate e sconfitte, che forse tali, in realtà, non sono mai perché, come recita il testo, 'quando si ama non si perde mai'. Un allontanamento che conduce a un progressivo cambiamento negli equilibri di un rapporto tra due persone, che si ritrovano improvvisamente ad essere completi estranei".

I rapporti fra il mondo del cinema e Fiorella Mannoia, però, non concluderanno così. A maggio uscirà il film 7 minuti, diretto da Michele Placido, dove la cantautrice torna a recitare.

gff2013-mannoia03jpg

Fiorella Mannoia, Perfetti sconosciuti, Lyrics


Dove sei stato, in questi anni
quando tutto crollava intorno
ai nostri sogni e ai nostri affanni
hai mai pensato a quanti inganni
alle ferite in superfice
e a tutte quelle notti insonni
quando i silenzi si mettevano tra noi
e ognuno andava per i fatti suoi
come perfetti sconosciuti

Doveva andare tutto così
anche se adesso ci troviamo qui
sulla stessa strada, dopo una vita già spesa
io sono stata sempre qui
a innamorami ogni giorno di più
di questa nostra vita
che ci ricorda ancora
che quando si ama non si perde mai

Dove sei stato, in questi giorni
oltre il muro dei segreti
vissuti come tradimenti
hai mai pensato a quanto sbagli
alle parole buttate al vento
e a tutte quelle ancora dentro
in questo quadro dipinto a fatica
dopo un’attesa che dura una vita
ma cosa vuoi farmi credere

Doveva andare tutto così
anche se adesso ci troviamo qui
sulla stessa strada, dopo una vita sospesa
io sono stata sempre qui
a innamorami ogni giorno di più
di questa nostra vita
che ci ricorda ancora
che quando si ama non si perde mai
no, non si perde mai

Quando i silenzi si mettevano tra noi
e ognuno andava per i fatti suoi
come perfetti sconosciuti

Doveva andare tutto così
anche se adesso ci troviamo qui
sulla stessa strada, dopo una vita già spesa
io sono stata sempre qui
a innamorami ogni giorno di più
di questa vita vera
che ci ricorda ancora
che quando si ama non si perde mai
no, non si perde mai

srapi.setPkey('252b199f1f3067f890b493eb52294b48'); srapi.setSongId(751869); srapi.run();

  • shares
  • Mail