David Bowie, Blackstar: anteprima recensioni album

David Bowie, Blackstar: recensioni in anteprima del nuovo disco in uscita l'8 gennaio 2016.

Si intitola Blackstar il venticinquesimo album di David Bowie in uscita l'8 gennaio 2016. Stilizzato come ★, esce il giorno del 69esimo compleanno del cantante e comprende sette tracce inedite, anticipato dal singolo Lazarus. La titletrack, invece, è stata scelta come sigla della serie tv The Last Panthers.

Qui sotto la tracklist dell'album:

Blackstar
'Tis a Pity She Was a Wh0re
Lazarus
Sue (Or in a Season of Crime)
Girl Loves Me
Dollar Days – 4:36
I Can't Give Everything Away

In attesa di poter ascoltare l'album, qui sotto possiamo leggere alcune delle prime recensioni in anteprima del disco, generalmente promosso a pieni voti.

blackstar-bowie.png

Classic Rock Magazine: Ancora più di The Next Day, ci sono sette tracce suggeriscono i suoni dentro la sua testa e rimane ancorato in termini ancora più caldi con la melodia e l'emozione vecchio stile.

The Independent (UK): David Bowie rilascia il suo album più estremo di tutta la sua carriera: Blackstar è tanto (potente) quanto la sua distanza dal pop.

Rolling Stone: Blackstar è un'increspatura di eccentricità strutturale e di pittoriche schegge autoriali.

Q Magazine: In 41 minuti, Blackstar è una dichiarazione più concisa rispetto The Next Day e molto, molto più intrigante, seducente di qualsiasi altro. Ti porta a seguire Bowie verso queste sorprese sonore individualistiche che si nascondono in un percorso dietro ogni angolo - un viaggio che, a volte, non è per i deboli di cuore.

Uncut: Rispetto al precedente lavoro, Blackstar ha un approccio con molte più sfumature.

  • shares
  • Mail