Andrea Bocelli, Unici: tutte le canzoni e le dichiarazioni

Unici, Andrea Bocelli protagonista dello speciale in onda venerdì 1 gennaio 2016. Tutte le canzoni e le dichiarazioni su Blogo.it

  • 23.33

    E lo speciale di chiude sotto le note di Moon River. Buona notte a tutti e ancora auguri di buon 2016!!!

  • 23.29

    Bocelli: "Concludo con una rivelazione: non ho visto un solo film di tutti quelli che ho rappresentato in questo disco".

  • 23.27

    Ed ecco "Se", cantata sotto le note di "Nuovo cinema Paradiso" di Ennio Morricone. Meravigliosa, sempre e comunque.

  • 23.24

    Zanetti fa presente la passione per l'Inter del tenore: "Ci siamo messi a parlare prima di calcio e poi di musica".

  • 23.22

    Amarcord con Julio Iglesias per "O sole mio".

  • 23.20

    Estratto del duetto, sul palco, con Celine Dion per "The prayer"

  • 23.19

    Coppola inclusa.

  • 23.17

    Fiorello ricorda di quando Bocelli cantò "E vui durmiti ancora". Accettò l'invito dello showman per andare nel suo programma che aveva, ai tempi, nella tv satellitare.

  • 23.13

    Scuola e ospedale ricostruiti a Haiti con tanti concerti di beneficenza per sovvenzionare gli aiuti e dare linfa alla sua associazione benefica.

  • 23.11

    Nella terza serata del Festival, ci fu anche una standing ovation.

  • 23.08

    Ed ecco anche la versione con "Time to say Goodbye". Accanto a lui Sarah Brightman.

  • 23.07

    "Io non lo canto perché è un Bolero e il Bolero porta male". La prima sera l'ha cantata male, ricorda Baudo. Lui poi l'ha raggiunto in camerino e le cose sono poi migliorate dopo un esordio non brillante. Il resto è storia con il successo mondiale.

  • 23.04

    Francesco Sartori, il compositore, parla della nascita della canzone. E mostra la musicassetta con il provino originale: "Si sente un'introduzione diversa dall'originale, cresceva, cresceva per arrivare alla coda della strofa. E inizia poi la strofa"

  • 23.02

    Come non citare "Con te partirò"? Si ascolta un provino inedito.

  • 23.01

    Panariello ripete che Andrea può cantare sia pop che lirico.

  • 23.00

    Porto Venere 2015, Chiesetta con matrimonio e Bocelli ospite a sorpresa che canta per gli sposi.

  • 22.57

    Alberto Bocelli, il fratello, racconta dell'altra grande passione: il vino. E mostra una delle cantina della famiglia. Bocelli canta, intanto, durante l'Opening dell'Expo 2015.

  • 22.55

    DeCaro brinda in occasione al 1 gennaio 2016. Libiamo ne lieti calici, ecco un'altra performance di Andrea dopo una breve pausa pubblicitaria. Siamo a Taormina nel 2005.

  • 22.48

    Eccolo con Tony Bennett durante la performance di New York New York.

  • 22.43

    Il momento comico tra Fiorello e Bocelli nel programma Stasera pago io. Nascosto sotto al piano, "doppia" Fiorello mentre canta.

  • 22.41

    Anche il flautista Andrea Griminelli sottolinea l'immenso riscontro all'estero del tenore.

  • 22.38

    Bocelli ricorda l'affetto degli americani nei miei confronti e ama quando lo salutano e lo fermano:" Dare la mano al mio pubblico è il minimo che possa fare, è il debito che ho per loro e lo voglio ricambiare".

  • 22.35

    De Caro: "Bocelli, l'America l'ha trovata proprio lì negli Stati Uniti". Viene ricordato l'arrivo di Bocelli dopo l'attentato dell'11 settembre. "Riesce a riempire con le parole dell'Ave Maria il vuoto nel cuore degli americani- L'innamoramento nasce a Ground Zero"

  • 22.28

    Renis rivela che non è stato, all'inizio, facile convincere Andrea di questo progetto.

  • 22.24

    Arriva Tony Renis, produttore del disco "Cinema".

  • 22.23

    "Credo che le radici siano importanti. Uno dei grandi meriti di Bocelli sia di non aver mai dimenticato da dove veniva. Questo lato, il senso profondo del valore dell'umiltà, di rimanere umili, credo sia uno dei valori aggiunti oltre al suo talento canoro".

  • 22.20

    Ed ecco Amos, il figlio ventenne di Andrea.

  • 22.19

    "Ti sei fattio la gavetta, hai capito e imparato cosa vuol dire abbracciare la musica": I complimenti di Renato ad Andrea.

  • 22.17

    Panariello: "Di Andrea ho questo ricordo di serate trascorse con lui a Forte dei Marmi, Capodanni e Natale. Io faccio personaggi e lui si diverte tanto". Poi il duetto con Renato Zero in "Amico"

  • 22.14

    Ed ecco Matteo Bocelli, il figlio di Andrea, 18enne da poco.

  • 22.14

    Veronica Berti, la manager e compagna di Bocelli: "Il dietro le quinte è un lavoro impegnativo ma ci piace. Per primo a entrare nel gruppo di lavoro è stato il fratello di Andrea e, adesso, anche i figli che hanno un ruolo importante, Matteo è il nostro assistente".

  • 22.10

    L'uccelletto di Trilussa recitata da Bocelli a Radio 2.

  • 22.06

    Si parla di Puccini e di E lucevan le stelle. "Quando la cantò un tenore spagnolo, lui si fermò con quel LA fino ad un filo di voce. Puccini protestò. Ci sono tanti momenti in cui farlo ma qui non c'è bisogno. E lui gli rispose: lo farò in due modi diversi, come dico io e lei, vediamo quale andrà meglio. Ebbe ragione il tenore. Puccini, allo specchio, pare si sia sputato addosso".

  • 22.04

    "Per non credere bisogna essere davvero creduloni perché bisogna credere al caso". Il rapporto tra Andrea e la Fede.

  • 22.01

    La splendida Amazing Grace da Central Park nel 2011.

  • 22.00

    Ha cantato davanti a tre Papi: "E' un fatto che mi lusinga fino a un certo punto perché significa che è passato davvero tanto tempo da quando ho iniziato!" confessa Andrea.

  • 21.58

    Romanza è l'album più importante e di successo (all'estero) della discografia italiana.

  • 21.56

    Elisa ricorda del duetto con Bocelli. "Mi sono resa conto, in diretta, che Bocelli è altissimo. io sembravo una dei sette nani, ho avuto la bella idea di arrivare da lui scalza..."

  • 21.53

    Ed è il momento di Meravigliosa Creatura in duetto con Gianna Nannini: "Abbiamo una sintonia di nascita, del nostro essere toscani"

  • 21.51

    Can't help falling in love è il nuovo brano che ascoltiamo.

  • 21.47

    Il Teatro del Silenzio, dalle sue parti, in Toscana, è forse il luogo più emotivamente vicino ed amato da Bocelli. Breve accenno di Nessun Dorma.

  • 21.46

    Santa Claus is coming to town. Video di una performance del 2007 a Los Angeles.

  • 21.45

    Andrea: "Chi non vede guarda ma vede semplicemente le cose in modi diversi. Il buio è una sensazione visiva di chi vede. Chi non vede non lo percepisce.

  • 21.43

    La mamma Edi ricorda che, quando è nato Andrea, sul balcone della finestra è apparsa una grande colomba bianca "Non è bravo chi non cade mai ma chi cade e si rialza". Belle parole della donna. Toccanti.

  • 21.41

    Giorgio Pasotti: "Andrea è un portabandiera della cultura italiana. E' riuscito ad arrivare anche in punti dove nessuno è mai riuscito, prima di lui. Questa sincerità di cuore al pubblico arriva e non è così scontato da parte degli artisti".

  • 21.39

    Padre Raniero Cantalamessa ricorda l'incontro per il tema della ricchezza della povertà e della povertà della ricchezza:" Da quel momento siamo diventati grandi amici, ho una stima immensa per Andrea, ho visto il cuore dietro la voce".

  • 21.36

    Il disco Cinema: "E' qualcosa che volevo fare già tempo fa. Non avevo idea dei film da cui era tratta questa musica. La musica da film è diversa da quelle classicamente intese, due strofe, inciso, strofa e inciso. Per il compositore, invece, questi brani sono come un immensa prateria in cui potersi muovere". Ascoltiamo E più ti penso.

  • 21.35

    Anche Nicoletta Mantovani conferma la grande stima di Luciano nei confronti di Andrea: "Luciano aveva grande difficoltà a cantare pop a differenza di Andrea. Per lui accadeva in maniera naturale".

  • 21.34

    Zuccherò chiamò Bocelli per un tour: "Io mi innamorai di lui artisticamente".

  • 21.32

    Torniamo al 1993 con Miserere per Sanremo Giovani. Pavarotti, in un incontro con Bocelli: "Meglio di questo tenore non c'è".

  • 21.30

    La mamma di Bocelli ricorda il grande amore del figlio per Corelli. Da quando aveva solo sei anni, si esibiva per la famiglia con brani lirici.

  • 21.28

    Standing ovation per Andrea Bocelli a Sanremo dopo la sua performance di Il mare calmo della sera: "Il teatro è la stessa... la canzone anche... il tempo è cambiato ma le emozioni e l'atmosfera sono sempre quelle, uniche".

  • 21.26

    Gianrico Carofiglio: "Mi piace che sia possibile raggiungere certi sogni e obiettivi con strade differenti da quelle più scontate". Le bellissime note de Il mare calmo della sera.

  • 21.24

    Come dimenticare Vent'anni, il duetto con Massimo Ranieri ne "Sogno e son desto" del 2011?

  • 21.23

    Verdelli spiega che di Bocelli si sa sicuramente già molto. E il tenore non ama particolarmente le interviste. Poi ascoltiamo una parte di Brindiamo ne' lieti calici.

  • 21.20

    Enzo De Caro sottolinea l'ingente numero di duetti nella carriera di Bocelli, una sorta di traguardo nella carriera di ogni artista che si rispetti. Sì, Muppets compresi.

  • 21.18

    Si torna con l'inizio vero e proprio dopo la breve anteprima. Dal piano di casa ecco le note in pubblico della colonna sonora di La vita è bella.

  • 21.11

    Sotto le note di Moon River suonate al pianoforte da Bocelli, inizia questo speciale appuntamento con Unici.

Andrea Bocelli è protagonista di Unici, lo speciale in onda questa sera, dalle 21,15 circa, su Rai Due. Dopo il grande successo registrato da Il Mio Cinema, in onda sulla rete ammiraglia, è il momento di un omaggio celebrativo sul secondo canale della tv di Stato. Noi di Blogo, ovviamente, seguiremo il programma con il consueto liveblogging. A più tardi. E buon anno!

Andrea Bocelli, Unici, Anticipazioni

bocelli-unici.jpg

Intervistato da Giorgio Verdelli, il celebre tenore toscano si racconterà dalla sua casa a Forte dei Marmi, ripercorrendo le tappe più importanti della sua carriera e della sua vita, passando per l’amore per la musica, l’affetto sempre vivo per le sue radici, il successo mondiale, la famiglia, la fede, il suo ultimo album e i concerti che ogni anno organizza nella sua Toscana. Dal salotto di casa Bocelli interverranno anche la moglie Veronica Berti, i figli Amos e Matteo, e naturalmente la piccola Virginia, tre anni e mezzo di età, fan agguerrita del babbo cantante. Sarà presente anche Tony Renis che - con David Foster e Humberto Gatica - ha prodotto l’ultimo progetto discografico di Andrea, “Cinema”.
Sarà un ritratto a tutto tondo, a cui prenderanno parte grandi personaggi italiani ed internazionali, come Zubin Mehta, Renato Zero, Gianna Nannini, Fiorello, Pippo Baudo, Javier Zanetti, Giorgio Panariello, Gianrico Carofiglio, Padre Raniero Cantalamessa, Andrea Griminelli, Mauro Malavasi, Francesco Sartori, Giorgio Pasotti, Fede e Tinto e Paola Saluzzi.

Il mondo di Andrea Bocelli, Unici, Dove seguire il programma

Unici andrà in onda su Rai Due a partire dalle 21,15 circa e sarà possibile seguirlo anche in streaming sul sito di Rai.tv.

Il mondo di Andrea Bocelli, Unici, Second Screen

L'hashtag ufficiale per commentare il programma sarà #Unici.


!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?'http':'https';if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+"://platform.twitter.com/widgets.js";fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,"script","twitter-wjs");

Appuntamento a fra poco per seguire, insieme a noi, questa nuova puntata del ciclo di Unici.

  • shares
  • +1
  • Mail