I momenti peggiori della musica pop nel 2015 secondo il Los Angeles Times

Il Los Angeles Times elenca i momenti da dimenticare, nel panorama musicale pop, del 2015.

Il Los Angeles Times ha scelto una ventina di momenti imbarazzanti e da dimenticare del 2015. Ci sono esibizioni e performance che avevano lo scopo di stupire e, invece, sono risultati evitabili. Inoltre, certi brani e collaborazioni musicali potevano tranquillamente essere cancellati sul nascere. Qui sotto una serie di passaggi da scordare.

1. Il bacio tra Madonna e Drake. Se quello con Britney e Christina ha fatto la storia ed è stato un momento top nella musica pop, questa scena ha provocato solo imbarazzo. Per molti è sembrato solamente un tentativo di attirare l'attenzione durante il Coachella. E Drake non è apparso nemmeno particolarmente entusiasta, anzi...

2. Cheerleader di Omi. Troppo Auto-Tune, troppe volte trasmessa in radio.

3. See You Again di Wiz Khalifa. Se la morte di Paul Walker ha addolorato e sconvolto tutti, sicuramente questa ballad non meritava tutto questo riscontro di vendite e di riscontro.

4. Charlie Puth and Meghan Trainor's "Marvin Gaye. Il loro bacio sul palco durante la performance agli American Music Awards ha provocato disagio e ha lasciato pochi commenti a seguire.

5. Il caso di plagio e diritti per "Blurred Lines" ha monopolizzato l'attenzione della stampa con un accanimento esagerato.

6. Le decine e decine di cover amatoriali di Hello di Adele su YouTube.

perform onstage during day 3 of the 2015 Coachella Valley Music & Arts Festival (Weekend 1) at the Empire Polo Club on April 12, 2015 in Indio, California.

7. Il tentativo di farci piacere i 5 Seconds of Summer. Scusate ma non funziona.

8. La squadra di celebrità amiche di Taylor Swift. Tutto quello che vogliamo per Natale è di non preoccuparci più della rotazione di amiche celebrità- via Instragam- della cantante.

9. Bob Dylan e le cover di Frank Sinatra. Non è una buona idea.

10. Il ritorno di Psy. I minuti di celebrità ottenuti con Gangnam Style devono bastare. Un altro tentativo non è contemplato.

11. Cee-Lo Green. Il tentativo di promuovere il nuovo album con una canzone dedicata all'attore Robin Williams non assicura, automaticamente, il rilascio di un buon pezzo.

12. Lo scandalo che ha travolto Ariana Grande per aver leccato una ciambella solo per un momento di inutile e inspiegabile goliardia.

13. Britney Spears e Iggy Azalea hanno collaborato insieme in Pretty Girls ma il risultato non ha ottenuto i consensi, l'attenzione e le vendite sperate. Anzi...

  • shares
  • Mail