Marco Mengoni a Che Tempo Che Fa: foto e dichiarazioni

Marco Mengoni è stato ospite di Fabio Fazio nella puntata di domenica 13 dicembre 2015 di Che Tempo Che Fa: tutte le dichiarazioni, l'intervista e le foto della sua partecipazione.

Marco Mengoni è stato ospite di Che Tempo Che Fa nella puntata domenicale del 13 dicembre 2015, esibendosi prima con il singolo Ti ho voluto bene veramente e poi con un medley che ha compreso Guerriero ed Esseri umani.

Il cantante di Ronciglione, visibilmente emozionato dopo la prima esibizione, ha parlato un po' del suo nuovo album Le cose che non ho, seconda parte del progetto cominciato con Parole in Circolo all'inizio del 2015 e del tour che sta per intraprendere.

Delle volte ti trovi a scrivere dei pezzi e di poi tu non ti accorga di come questa emozione generi...blargh!

ha sorriso Marco Mengoni, talmente emozionato da impappinarsi più volte nel corso dell'intervista. Mentre il conduttore lo incensava per i numeri, come le 16 milioni di visualizzazioni del video di Ti ho voluto bene veramente, Mengoni ha preferito porre l'accento suoi suoi fan.

A prescindere dai quantitativi ritrovi ancora più calore in questi numeri. C'è un esercito di persone che tiene a me e alla mia musica.. io non riesco a parla' stasera!

ha concluso con gli occhi lucidi e un sorriso commosso (potete vedere tutte le foto nella gallery in apertura di post).

schermata-2015-12-13-alle-20-22-11.png

Avevo paura di fare uscire due dischi a distanza di undici mesi... Sono stato io a voler partire sempre dal basso, dal primo gradino. Forse non mi abituerò mai... Non mi era mai successo qui di uscire fuori da me. Mi sento a casa ma non so che mi succede stasera, oggi era una giornata strana... ho fatto tutto quello che c'era da fare in cucina. Si vede che l'allineamento di determinati pianeti non funziona... Sono emotivamente precario.

La risposta ai critici che hanno giudicato questi due album poco omogenei, Marco Mengoni la trova nella descrizione di "playlist":

La playlist ti permette di mettere tantissime sfaccettature della musica che ti piace. Ho fatto la stessa cosa con il mio disco: una critica che mi è stata mossa è stato proprio questo. Perché non ha un concept preciso. Io sono stato felicissimo perché era quello che volevo: tutto quello che ho ascoltato e fatto in questi ultimi tre anni, dopo quel Sanremo.

Dopo la clip della sua vittoria a Sanremo con L'essenziale, Mengoni ha commentato

Io non lo sapevo, ci sono state delle cose strane dietro le quinte in quel momento, sentivo le tossi nervose! Io sono arrivato sul palco molto sorpreso.. Una delle cose positive di quel Sanremo era che ero alto 1,92 grazie ai capelli!

Fazio lo ha sfidato a disegnare una mano, visto che Marco Mengoni ha fatto l'Istituto d'Arte come scuola, ma il disegno non è andato granché; molto meglio la galanteria dimostrata nei confronti di Luciana Littizzetto, camuffata da chitarrista della band del Guerriero, alla quale Marco Mengoni ha regalato un elegantissimo... baciapiedi.

schermata-2015-12-13-alle-20-34-15.png

Il medley della sua esibizione ha riguardato i primi due singoli del vecchio album, poi Marco Mengoni ha salutato ringraziando il suo esercito di fan: l'appuntamento è per il tour, del quale ha detto


Non vedo veramente l'ora!

  • shares
  • +1
  • Mail