Scorpions ad Assago: foto-report del concerto al Forum, 11 Novembre 2015

50 anni (di carriera) e non sentirli: il gruppo tedesco ha sfornato una prestazione eccellente per un Forum pienissimo. Ecco com'è andata.

Ieri, parlando del concerto dei Motley Crue, avevamo menzionato gli Scorpions fra le band che avevano suonato un tour d'addio per poi tornare sui propri passi.
Il gruppo tedesco è stato molto criticato per questa scelta, vissuta da molti come "presa in giro", ma alla fine dei conti c'è da essere contenti che gli Scorpions siano ancora in tour, perchè il loro è uno show potente, d'effetto, carico di hits e molto scenografico.

Guardandoli questa sera al Forum di Assago, non si può non rimanere con un sorriso stampato sulle labbra: il palco è funzionale, con una passerella che li porta fino in mezzo alle prime file e dei megaschermi su cui proiettare immagini dei loro video o riprese in diretta, ma la cosa è importante è ciò che il gruppo fa, su quel palco. Mettono in pratica tutta una serie di azioni da "musicista old-school" che piacciono oggi quanto ieri: ritrovarsi tutti in semicerchio sotto al batterista per prendere il ritmo e poi correre tutti insieme verso l'estremità della passerella e suonare lì le ultime note, levando le braccia al cielo; contestualizzare ogni canzone, per arrivare a dire il titolo,come "Quando abbiamo iniziato speravamo di suonare nel paese di fianco, sognavamo solo di venire in Italia per un concerto, eppure eccoci qui anni dopo TOP OF THE BILL" oppure "Se siamo ancora qui dopo tutti questi anni è perchè amiamo la musica, e WE BUILT THIS HOUSE"; fare linguacce mentre si suona la chitarra con la stessa passione di quando si era ragazzini; proiettare la bandiera italiana durante un assolo - paraculata estrema ma sempre graditissima, che "localizza" il concerto e le foto che si possono scattare.

Klaus Meine sfodera una prestazione da "stato di grazia", anche senza tenere conto delle 67 primavere sulle spalle e dei 50 anni di attività della band. Seriamente, rendiamoci conto che questi cinque tedeschi sono in giro da 5 decenni e ancora calciano culi come pochi riescono a fare. L'unica altra band rimasta così longeva sono i Rolling Stones, ed il paragone (anche fisico) è piuttosto impietoso per Mick Jagger e soci.
Klaus lancia bacchette della batteria in giro per tutto il Forum, dozzine di plettri sono elargiti alle prime file, mentre la band snocciola anche una serie di jam che vanno a prendere il meglio da svariate canzoni, lasciando fuori i "tempi morti" degli assoli e andando al sodo del coro da far cantare tutti i fan.
Sui musicisti, niente da dire: perfetti.

Uno show memorabile, che speriamo allontani ulteriormente il pensiero di un ritiro dalle scene: il mondo merita di continuare ad assistere a concerti di questo livello, e la gente vorrà sempre emozionarsi con una Wind Of Change carica di pathos o una Rock You Like A Hurricane per chiudere i festeggiamenti.

Sfortunata nota a margine per gli Special Guest: solo per la data milanese erano annunciati e attesissimi i Gamma Ray, che però nel pomeriggio hanno postato sulla pagina Facebook le foto del loro autobus in panne in Austria: concerto saltato, sostituiti all'ultimo momento dagli italiani Planethard, che hanno saputo comunque scaldare la folla.
Per la data di Trieste, invece, gli opener saranno i Rhapsody Of Fire.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/sdk.js#xfbml=1&version=v2.3"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, 'script', 'facebook-jssdk'));

GammaRay's todays appearance opening for "The Scorpions" has to be cancelled because their bus got stuck last night and...

Posted by GAMMA RAY (Official) on Mercoledì 11 novembre 2015

Scorpions setlist Mediolanum Forum Assago Milano, 11 Novembre 2015

Going Out with a Bang
Make It Real
The Zoo
Coast to Coast
Top of the Bill / Steamrock Fever / Speedy's Coming / Catch Your Train
We Built This House
Delicate Dance
Always Somewhere / Eye of the Storm / Send Me an Angel
Wind of Change
Rock 'n' Roll Band
Dynamite
In the Line of Fire
Kottak Attack
Crazy World
Blackout
Big City Nights
-----
Still Loving You
Rock You Like a Hurricane

scorpions_assago_milano_concerto_2015.jpg

  • shares
  • Mail