Bloc Party, nuovo album Hymns a Gennaio 2016

La band dei Bloc Party torna dopo le pause e il cambio di line up: undici nuove tracce (quindici nella versione deluxe) per un rientro per ora tiepido.

Se c'è una band in grado di farci perdere il conto tra pause, ritorni, scioglimenti e quanto altro, quelli sono i Bloc Party*. Eppure, la band di Kele Okereke riesce a risorgere dalle ceneri o dalle crisi conclamate senza troppe pieghe del tempo: ne è sintomo il nuovo album Hymns in arrivo a Gennaio 2016.

A quattro anni quasi di distanza dal disco intitolato semplicemente Four, a quasi tre da un EP passato quasi sotto silenzio e dopo tumultuosi cambi di line up che hanno portato all'uscita del gruppo dell'intera sezione ritmica con l'addio del batterista Matt Tong e del bassista Gordon Moakes, i Bloc Party hanno rispolverato le vecchie energie e messo insieme un nuovo disco.

bloc party hymns nuovo album

Sono arrivati Louise Bartle alla batteria e Justin Harris al basso, mentre al fianco di Kele Okereke dalla riconoscibilissima voce è rimasto Russell Lissack della line up originale dei Bloc Party.

Hymns è il quinto disco in studio della band ed è stato anticipato dal primo singolo The Love Within, accolto un po' tiepidamente dagli ascoltatori assatanati di novità. (Potete ascoltarlo in apertura). È andata un pochino meglio con la presentazione live di altri due inediti alla radio BBC 6, ma a quanto pare i Bloc Party non sono preoccupati dell'accoglienza, visto che a questo disco ci credono davvero.

Sono cresciuto in una casa molto religiosa quindi so bene come funziona quell'immaginario, ma non sono cristiano. Non è qualcosa che fa per me. Mi è rimasta questa cosa perché sembra che la musica si origini da un luogo religioso. La prima musica che ho ascoltato erano gli inni a scuola. Ho pensato: se dovessi fare musica che abbia una dimensione spirituale, che sia sacra per me e per le cose che ritengo importanti, come la farei?

ha commentato Kele Okereke nel presentare il disco.

L'uscita di Hymns dei Bloc Party è prevista per il 29 Gennaio 2015.

*(Ci sono anche i Killers e gli Strokes, in effetti, ma i Bloc Party riescono davvero a battere chiunque)

Bloc Party, Hymns: tracklist


01. The Love Within
02. Only He Can Heal Me
03. So Real
04. The Good News
05. Fortress
06. Different Drugs
07. Into The Earth
08. My True Name
09. Virtue
10. Exes
11. Living Lux

Deluxe edition bonus track
12. Eden *
13. Paradiso *
14. New Blood *
15. Evening Song *

  • shares
  • Mail